Home / News / Esports mercato: ClouD entra nel Team Forge

Esports mercato: ClouD entra nel Team Forge

Dopo il recente invito alle finali dell’Italian eSports Open 2017 da parte di ESL Italia e il suo ritorno allo Starcraft giocato dopo un lungo periodo di inattività, Carlo “ClouD” Giannacco è tornato a far parte di una squadra italiana aderendo al progetto del Team Forge.

Come si acquista una leggenda

Il 10 gennaio 2013, Carlo “ClouD” Giannacco decise di ritirarsi dal mondo di Starcraft II, dopo una carriera costellata di successi – di cui abbiamo ampiamente parlato nei nostri precedenti articoli che è possibile trovare in descrizione – e dopo una parentesi nel Team ALTERNATE che per due anni diede modo al nostro talento di prendere parte ad importanti tornei internazionali ben figurando ed ottenendo degli ambiziosi piazzamenti.

Dopo essersi dedicato per diversi anni al mondo del poker sportivo e tornando a giocare solo sporadicamente (vincendo) alcuni tornei italiani e internazionali, Carlo “ClouD” Giannacco è riuscito a fare breccia nel cuore degli appassionati, diventando in poco tempo una vera e propria leggenda.
Il Team Forge è riuscito nell’intento di assicurarsi il diritto alle prestazioni esportive di ClouD decidendo di entrare a gamba tesa nel mondo dei titoli 1vs1 proprio su Starcraft: Remastered, pochi giorni prima l’inizio dell’Italian eSports Open 2017.

Prossima avventura: Italian eSports Open 2017

Carlo “ClouD” Giannacco vestirà la maglia del Team Forge per la prima volta durante l’Italian eSports Open 2017, torneo organizzato da ESL Italia in collaborazione con Progaming Italia all’interno della ESL Cathedral.

Naturalmente seguiremo il talento italiano con attenzione e non ci resta che domandarci se questa splendida notizia non sia semplicemente frutto di un progetto mirato al torneo del Lucca Comics 2017 ma sarà il preludio a qualcosa di più a lungo termine su Starcraft: Remastered da parte della formazione del Team Forge.
Recentemente chiesi in diretta streaming a Carlo “ClouD” Giannacco quali fossero i suoi programmi per il futuro e mi disse che avrebbe continuato la carriera da professionista di poker avvicinandosi al mondo di Starcraft: Remastered solo per sporadici appuntamenti e per partecipare eventualmente alle EPS.
Tuttavia, recentemente, alcune voci di corridoio hanno avanzato l’indiscrezione che Carlo “ClouD” Giannacco sia tornato effettivamente al professionismo anche nel mondo del popolare RTS targato Blizzard e il fatto di aver deciso di aderire al progetto del Team Forge è una ulteriore conferma.

Non ci resta che attendere dunque, seguiranno aggiornamenti, restate sintonizzati.

Link Utili

ClouD invitato a Lucca, PrO interrompe il dominio di Nev

Carlo “ClouD” Giannacco possibile invitato all’Italian eSports Open 2017?

PrO vola a Lucca, dominio russo nel playoff europeo

I 5 giocatori italiani più “ricchi” di sempre su Starcraft II

C’era una volta… l’IEM di Colonia, il primo torneo di Starcraft 2

Pagina ufficiale: Team Forge

Pagina ufficiale: ESL Italia

Commenti

Altre info su Leonardo Vilona

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha collaborato con molte realtà nel mondo degli eSports come amministratore e redattore, prima di approdare su The Games Machine Esports. Il suo sogno è quello di diventare giornalista. Il suo obiettivo è quello di dare un'informazione videoludica competitiva a 360°, The Games Machine Esports rappresenta per lui una grande opportunità!

Controlla anche

AMD Pro Series

Dota2 Weekend: AMD Pro Series e Megafon Winter Clash

La settimana caratterizzata dal caso KuKu non ha fermato il circus di Dota 2, il …