Home / Esport / Smash Ultimate Summit 4: Vetrina losangelina
Smash Summit

Smash Ultimate Summit 4: Vetrina losangelina

Un weekend a Los Angeles dove il circus di Smash Bros: Ultimate si è ritrovato per lo Smash Ultimate Summit 4.
Una vetrina importante per il competitivo del titolo di casa Nintendo, vista anche la non presenza nella lineup dell’EVO 2022.
Occasione per tutti per mostrare il loro talento in uno delle più importanti rassegne dedicate a questo universo.
Un torneo in cui non sono mancate le sorprese, ciò dimostrato dalla quarta piazza ottenuto dal favorito della vigilia ossia MkLeo.
Il messicano chiude la sua esperienza in questo palcoscenico dopo la sconfitta contro il nipponico ProtoBanham, il quale aveva iniziato una vera rincorsa all’interno del Lossers Bracket.
Sul suo percorso, oltre al già citato portacolori dei T1, sono sopraggiunti e sconfitti, giocatori d’alto rango come Dabuz e Tweek.
Una corsa che si ferma solo alla finale Lossers dove il nipponico ha dovuto cenere l’onore delle armi a Light.

Ultimo atto dello Smash Ultimate Summit 4 in cui il rappresentante dei Moist Esports ha dovuto affrontare il messicano Sparg0, vincitore del Winner Bracket.
Una sfida conclusiva a senso unito con il Tricolor che impone il suo ritmo di gioco, non lasciando alcun margine all’avversario.
Dimostrazione di tutto ciò è il risultato, un 3-0 netto, senza possibilità d’appello con cui il Cloud player ha liquidato la pratica Fox dell’americano.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Rocket

Italian Rocket Championship Season 8: Fine Andata

La Italian Rocket Championship Season 8 chiude il primo step stagionale con la giornata che …