Home / Esport / Phantom 2022: Un Platinum in Aussie
Phantom 2022

Phantom 2022: Un Platinum in Aussie

Lo Smash World Tour continua a macinare eventi di ogni categoria, sia per quando concerne Ultimate che Melee.
Dopo il doppio evento Platinum americano, la carovana approda in Australia dove, nel fine settimana, si è svolto il Phantom 2022.
Rassegna disputata a Sydney con sia Ultimate che Melee presenti on stage e una lineup di oltre mille partecipanti.
Evento che rappresenta un vero campionato nazionale dove, a conquistare il titolo, sono i vari ospiti della rassegna.
In primis, il nipponico Nietomo, il portacolori dei DetoNation Gaming conquista il primo titolo assoluto della sua breve carriera.
Un percorso condotto in maniera ottimale da parte del giapponese che, nell’ultimo atto, ha sconfitto il padrone di casa DD.
Un risultato di 3-1 in cui il Pichu player ha lasciato pochi margini di manovra al Wario dell’avversario.

Dominio americano, invece, per quando concerne il Phantom 2022 dedicato a Melee con una Top 8 interamente a tinte statunitensi
Una dimostrazione di forza che trova il suo massimo epilogo nell’ultimo atto in cui ad affrontarsi sono IBDW e Zain.
Una contesa tra i due che vede come vincitore il portacolori dei Panda Gaming che conquista il suo secondo Platinum consecutivo.
Anche in questo caso, il 3-1 è stato il risultato finale con cui il Fox player liquida agilmente la pratica Marth dell’avversario.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

SuperSmashCon

SuperSmashCon 2022: Un Ferragosto a Chantilly

Smash Bros è stato il grande assente dell’EVO 2022, ciò dovuto. principalmente, alle decisioni prese …