Home / Esport / Quake World Championship: Sventola il tricolore
Quake

Quake World Championship: Sventola il tricolore

Il cielo della Quake Pro League si tinge d’azzurro con la conquista del titolo mondiale di Marco “VengeuR” Ragusa.
Il siciliano, in forza a Myztro Gaming, conquista il titolo mondiale all’interno della Quake World League, interrompendo la dinastia dell’americano Rapha.
Una fase finale in cui l’azzurro inizia nel migliore dei modi ottenendo la Top 4 perdendo solo un set, contro il Av3k nella semifinale Winner.

In altre scenari, invece, il forte americano dei Team Liquid abdica il trono del titolo Bethesda dopo una lunga cavalcata nella Lossers Bracket.
A sancire l’uscita di scena di Rapha è stato l’ungherese RAISY nella finale Lossers in cui il compagno di squadra di VengeuR liquida la pratica con un secco 3-0.
Vittoria che permette al magiaro di ottenere la rivincita sul compagno di team, dopo la vittoria dell’italiano della finale Winner per 3-1.

L’ultimo atto della Quake World Championship a tinte Myztro Gaming diventa uno scontro ad armi pari pari.
Al primo squillo di VengeuR arrivava prontamente la risposta di RAISY, un tira e molla che trova la sua conclusione su The Molten Fall.
Un round volto all’attacco sin dalle prime fasi da parte dell’azzurro che, dopo un prima parte di leggero studio, rompe gli indugi al terzo minuto.
Un continuo push di Ragusa con lo conduce alla vittoria del titolo mondiale col parziale di mappa per 8-2 e un risultato di match di 4-2.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Strive

Fighting Weekend: tra Guilty Gear Strive e Dragon Ball FighterZ

Il fine settimana dedicata ai picchiaduro non è stato solo d’esclusiva Capcom e la tappa …