Home / Esport / Valorant Challengers Series 3: Tempo di primi playoff
challengers Series 3

Valorant Challengers Series 3: Tempo di primi playoff

Prosegue a ritmo spedito il cammino delle Valorant Challengers Series 3 nel suo percorso verso le finali di Berlino.
Un weekend in cui si è iniziato a definire alcuni quadri dei playoff regionali che condurranno le migliori formazioni sul palcoscenico berlinese.
Fine settimana dove la cornice del Sud America è stato il teatro degli step intermedi con le competizioni dedicate sia al lato Sud che al lato Nord.
Due tornei che hanno confermato quei team che hanno imposto la loro dominanza all’interno dei due scenari sopracitati.
Nella parte settentrionale del continente, netta è l’affermazione dei due roster di matrice colombiana che acquisiscono il pass per le finali regionali.
Infinity e Six Karma ottengono il biglietto con un duplice 2-0 dove entrambe le formazioni liquidano la pratica messicana Lazer.

Discorso a tinte cilene nella parte meridionale della regione con KRU Esports e Australis ad acquisire i due posti per i playoff.
Anche per loro, l’accesso a tale ambito arriva attraverso un 2-0, il primo quello realizzato dai rosanero sugli Australi.
Il secondo in cui i biancorossi chiudono il discorso qualificazione contro gli argentini 9z Team.

Il weekend di questa parte delle Valorant Challengers Series 3 si conclude in Brasile in cui sono state decise le ultime quattro qualificate ai playoff.
In questo ambito arrivano le conferme di Furia Esports e KeyD Stars che, dopo lo scivolone dello scorso turno, ottengono il pass per la fase decisiva.
Assieme a loro, a volere in tale scenario, vi saranno anche gli Havan Liberty e gli Jaguares Esports.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Strive

Fighting Weekend: tra Guilty Gear Strive e Dragon Ball FighterZ

Il fine settimana dedicata ai picchiaduro non è stato solo d’esclusiva Capcom e la tappa …