Home / CCG / Ridurre per semplificare: La ricetta di Magic per il 2021/2022
Magic

Ridurre per semplificare: La ricetta di Magic per il 2021/2022

Magic ha vissuto un periodo travagliato a causa dell’emergenza coronavirus che ne ha debilitato le proprie funzioni.
L’impossibilità di poter organizzare eventi offline, fulcro principale della scena competitiva del titolo Wizard, è stata compensata da una lunga attività online.
Una situazione che, per la stagione 2021/2022, vedrà una riduzione di molti eventi in modo da semplificare il percorso competitivo.
Nella giornata di ieri, l’organizer del famoso gioco di carte, ha rilasciato le linee guida che vedrà un sistema ibrido tra offline e online.
Tale sistema servirà anche per potenziale i rapporti con le varie realtà regionali nonchè il supporto con la scena competitiva principale. 

Un nuovo sistema organizzato in cui vedrà la scomparsa della Magic Pro League, la serie di eventi caratterizzati da tornei settimanali e dal Gauntlet.
Sistema che rimarrà in essere sino all’ultimo atto di questa stagione per essere, poi sostituite. 
Tali rassegne, infatti, saranno rimpiazzate da una serie di competizioni, ancora da definire, utili per la qualificazione ai Mondiali.
Confermata e potenziata la Set Championship che, assieme alla Strixhaven Championship, formeranno il sistema Major con montepremi di 450.000$.
Stagione che terminerà ad Ottobre 2022 con le Magic World Championship, il cui montepremi sarà di 250.000$.
Informazioni che la casa produttrice spiegherà attraverso una serie di dirette sul suo canale Twitch.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …