Home / Esport / Capcom Pro Tour 2021: Il debutto del Nord America
Capcom

Capcom Pro Tour 2021: Il debutto del Nord America

Terzo appuntamento con la Capcom Pro Tour 2021 che, nel fine settimana scorso, è rimasto nel continente americano.
Dopo l’area centroamericana, lo scenario della rassegna dedicata a Street Fighter V si sposta in Nord America.
Primo stage della zona ovest del lato settentrionale del continente con partecipanti provenienti dalle coste dell’Alaska sino a quelle della California.
In 170 hanno risposto all’appello dove non sono mancati i grossi nomi della scena competitiva del titolo Capcom.
Esempio sono le presenze di Justin Wong e Alex Meyes, figure carismatica dell’intera scena competitiva.
Per loro uno stage con risultato simile dove entrambi non raggiungono il Day 2 con il secondo ad un passo Top 8.

Un Nord America West Stage 1 in cui a ricoprire il ruolo di protagonisti delle ultime fasi sono Nephew e Mira.
Il primo vincendo il lato Winner mentre il secondo batte nella finale Lossers uno dei favoriti alla viglia ossia Samurai.
L’ultimo atto si può riassumere in un monologo assoluto da parte di Nephew il quale domina l’intero match.
Un 3-0 secco, senza possibilità d’appello con cui la sua Kolin non lascia margini alla Laura dell’avversario.
Una schiacciante vittoria che contente ad Alan Sun di ottenere il suo primo alloro nella Capcom Pro Tour e il biglietto per le finali.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …