Home / Esport / La 24 Ore di Le Mans si sposta su rFactor 2
Mans

La 24 Ore di Le Mans si sposta su rFactor 2

La più famosa gara di endurance si adatta alle condizioni sanitarie mondiali e trasferisce la propria competizione sul virtuale.
Stiamo parlando della 24 Ore di Le Mans, la rassegna che a metà Giugno apriva la stagione estiva dedicata ai motori.
L’emergenza coronavirus ha spinto gli organizzatori a seguire le orme di altre categorie collegate come Formula 1, MotoGP e Nascar.
Nella giornata di oggi, infatti è stata annunciata la prima edizione della Virtual 24 Hours of Le Mans che si svolgerà dal 13 al 14 Giugno.
Si tratta di un antipasto della famosa gara, la quale potrebbe trovare una sua disputa il prossimo Settembre.

In questa prima edizione, ACO, FIA WEC e Motorsport Games hanno deciso di dare la possibilità anche ai simracer di potersi cimentare in questa esperienza.
Sarà rFactor 2 il titolo a cui piloti virtuali e professionisti delle quattro ruote si cimenteranno sullo storico tracciato francese.

Definite anche le linee guida su come sarà strutturata tale rassegna:
1) Il team sarà formato da 4 piloti ossia due sim racer e due professionisti.
2)La competizione sarà riservata ad un massimo di 50 vetture per un totale di 200 piloti.
3) Le vetture usate saranno le LMP2 (Le Mans Project 2) e le GTE ( Gran Turismo Endurance),
4)Ogni pilota può gareggiare per un minino di quattro ore fino ad un massimo di sette.
5)Le scuderie potranno scegliere liberamente i colori e le livree dei loro veicoli
6)Condizioni meteorologiche variabili, i piloti scelti come starter seguiranno la procedura storica delle Le Mans.
7) Sarà presente una Direzione Gara che controllerà sul regolare svolgimento di essa
8)Commentatori e giornalisti della pit line saranno all’interno di uno studio televisivo di Parigi.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …