Home / Esport / Virtual Le Mans 24 Hours: Le ultime dodici ore
Le Mans 24

Virtual Le Mans 24 Hours: Le ultime dodici ore

Una prima parte in cui non sono mancate emozioni e colpi di scena che quella che ha aperto la Virtual Le Mans 24 Hours.
Le due categorie (LMP e GTE) hanno imboccato il percorso delle ultime dodici ore, decisive per la conquista della competizione.
Una seconda parte, conclusa alle ore 15, in cui lo spettacolo non è mancato per gli spettatori che hanno assistito alla gara nelle varie piattaforme.
Show sopratutto nelle Le Mans Prototype con la lotta a tre per la vittoria del titolo di tale categoria.

I due team Williams e i Burst Esports si sono dati battaglia per tutta la gara con punto di svolta nell’ultima mezzora.
Il decisivo pit stop finale consente al team Williams con l’italiano Marciello di guadagnare la vetta e di mantenerla sino alla bandiera a scacchi.
Deletraz/Wisniewski/Brzezinski e Marciello guadagnano tale vittoria con un vantaggio risicato sulle altre due protagoniste
Diciassette secondi sui Burst e ventidue sul team gemello della scuderia svizzera che si porta a casa tale titolo.

Dominio teutonico

Tutto gia scritto nella categoria dedicata alle vetture Gran Turismo Endurance con la vittoria dominate del Team Porsche 911 RSR.
Il quartettoTandy/Guven/Rogers e Ostgaard ha ampliato il suo margine sulla prima diretta inseguitrice ossia la Aston Martin Racing.
Oltre un giro di vantaggio è stato il distacco con cui il team battente bandiera tedesca conquista il titolo di categoria in queste virtual Virtual Le Mans 24.
Il podio viene completato da Corvette C7.R del team R8G Esports Team, la quale è stata la principale antagonista della Porsche.

Conclusione incolore per la Ferrari Team Leclerc che chiude la gara al penultimo posto dopo l’ennesimo incidente che ha colpito il pilota monegasco.
Migliore piazzamento dei team del cavallino è la settima piazza dalla formazione guidata da Amos Laurito.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Central America

CPT Online 2020 – Central America S2: Mena comes back

L’America Latina chiude il suo ciclo di stage all’interno della Capcom Pro Tour 2020 Online …