Home / FGC / Tekken Weekend: dall’Argentina al Pakistan via Krefeld
Argentina

Tekken Weekend: dall’Argentina al Pakistan via Krefeld

Ultime sfide e ultimi eventi per la stagione 2019 del Tekken World Tour i cui i giochi per le ultime posizioni per le finali di Bangkok sono ancora aperti. Un fine settimana in giro per il mondo, partendo dall’Argentina e arrivando ai Dojo 96+.

Buenos Aires ha ospitato il TXT 2019, il quale rappresenta la fine del circuito Challenger. Una rassegna che, con i suoi 78 partecipanti, non ha lesinato di colpi di scena. Con ben tre Top 20 presenti (SAINT, JeonDDing e Abel del Maestro), a trionfare è stato il brasiliano Leoxaves. Il portacolori dei Fusion con Zafina sconfigge per 3-0 la coppia Eddy-Lucky Chloe di JeoDDing conquistando uno storico successo per la scena carioca.

Da Krefeld a Seoul via Pakistan

Ben 4 Dojo 96+ si sono disputati in questo weekend con alcuni di essi cerchiati in rosso dai fan di Tekken. Dall’Argentina si vola in Germania dove a Krefeld, presso lo storico Take Tv, si è disputata la seconda edizione del Tekkemania.
156 i partecipanti tra cui alcuni italiani; il migliore degli azzurri è stato DEvilnin, il quale raggiunge il settimo posto. Vittoria all’olandese Malekith (Asuka) il quale sconfigge per 3-1 il francese Kalak (Lili/Julia).

Ad Helsinki, all’interno dell’Install 2019, vittoria del favorito Jopelix (Claudio) per 3-0 il connazionale Sona (Eddy).

La diatriba continua

A rubare la scena dei vari Dojo 96+ è stata la Takra Cup disputata ad Rawalpindi, in Pakistan. Il torneo sarà ricordato per essere l’ennesimo capitolo riguardante uno dei personaggi più chiacchierati di Tekken 7: Akuma.
Una Top 8 in cui il guest proveniente da Street Fighter è presente in sei posizioni, una situazione di supremazia che alza il coro di quelli che vorrebbero un suo nerf.

A trionfare è Atif Butt, che ottiene la seconda affermazione consecutiva dopo il master di Tokyo. Il portacolori dei Geniune Gaming, con Akuma, sconfigge il connazionale The Jon (Marduk) per 3-0 rimando ancora in corsa per un posto alle finali.

Infine il Seoul Fight Night con vittoria per 3-1 di MEO-IL! (Geese) su Book (Jin), che ottiene la possibilità di poter partecipare al Last Chance Qualifier di Bangkok.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PG Six Nationals Winter Week 6: Il dolce sapore della rivincita

Penultima settimana della stagione regolare delle PG Six Nationals Winter 2019 in cui si attendeva …