Home / FGC / Street Fighter Weekend: da Shanghai a Curitiba

Street Fighter Weekend: da Shanghai a Curitiba

Il Capcom Pro Tour non si ferma. Street Fighter V riprende la sua marcia dopo la tappa di Dublino con un nuovo evento master a Shanghai e la tappa ranked di Curitiba.

Il PPL Fighter Masters svoltosi nella città cinese è stata occasione per molti di recuperare terreno rispetto al leader di classifica Bonchan. Ci si aspettava che alcuni dei grossi nomi presenti potessero conquistare il torneo, ma a lottare nell’ultimo atto sono stati HotDog29 con M.Bison e Kichipa-Ku con Zangief. Nomi che non appartengono alle primissime file del circuito, visto che il primo ritorna in finale a tre mesi di distanza dal DreamHack di Dallas mentre Kichipa è alla sua prima finale assoluta.
L’ultimo atto va in favore di HotDog; il rappresentante di Hong Kong conduce il match sui propri binali e conclude la pratica PPL Masters col punteggio di 3-1, conquistando 700 CPT che lo conducono al nono posto della classifica generale.

Festival brasiliano

Curitiba ha invece ospitato il TRETA Championship, rassegna definita dai media locali come l’EVO brasiliano. Piatto forte della rassegna è il torneo di Street Fighter valevole come tappa Ranked del circuito Latin America.
L’evento ha permesso a molti esponenti della scena locale di mettersi in mostra e nessuno ha assunto il ruolo del favorito alla vigilia. A salire sul gradino più alto del podio è stato Zenith dei Tiger Upper Quarta con Menat, il quale ha sconfitto HKDASH dei Shadow con M.Bison.
Una sfida equilibrata dove DASH è riuscito a resettare ottenendo il successo per 3-1 per poi cedere il passo nella sfida finale per 3-0, con cui Zenith ha portato a casa 200 CPT.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Malesia

Malesia: il governo continuerà a finanziare gli esport

Il dibattito nel riconoscimento degli esport come sport ufficiale si fa sempre più caldo. Negli …