Home / Sport / FIFA / Msdossary è il nuovo re di FIFA: sua la eWorld Cup 2018

Msdossary è il nuovo re di FIFA: sua la eWorld Cup 2018

Una coppa, un premio in denaro di 250 mila dollari e il titolo di campione del mondo di FIFA 18. Questo è il ricco bottino portato a casa dal saudita Mosaad ‘Msdossary’ Aldossary nella lunga serata di ieri, durante la quale è stato incoronato re indiscusso della eWorld Cup 2018.
La sua sorprendente vittoria alla Manchester FUT Champions Cup di aprile gli era addirittura valsa un contratto con i Rogue, arrivato un mese più tardi. Atterrato a Londra per le finali mondiali del circuito ufficiale EA, il giocatore non ha dovuto fare altro che mostrare ancora una volta le sue capacità, durante i 3 giorni più importanti dell’intera stagione.

Primo nel gruppo B dell’Xbox One con 18 punti (e una sola sconfitta, a opera del britannico Gorilla), il giocatore non ha smesso di collezionare vittorie nemmeno nella fase a eliminazione diretta. Per arrivare a incontrare lo specialista PS4 Stefano Pinna in Gran Final, Mdossary ha eliminato dalla eWorld Cup prima Presende7 (per 5-1), poi Megabit (per 9-4) e infine Kurt0411 (per 8-3).

Il faccia a faccia con il belga si è risolto nel migliore dei modi per il protabandiera dei Rogue. Dopo il 2-0 su PS4, Aldossary ha inflitto altri 2 goal all’avversario nella partita su Xbox, laureandosi campione del mondo con il punteggio aggregato di 4-0.

Dopo l’impresa del suo connazionale Abdulaziz Alshehri nel 2015, è il secondo saudita a vincere la coppa più prestigiosa in palo per il titolo EA.
Ai microfoni dell’organizzazione, Msdossary ha dichiarato: «Sono forte su entrambe le console e ho difeso molto bene in entrambe le partite. Il mio obiettivo ogni anno è vincere più trofei. L’anno scorso ne ho preso uno e quest’anno ne ho due. È un onore essere il primo vincitore della nuova coppa. Spero di poter continuare a migliorare».

A Denuzzo il premio #HeretoCreate

L’avventura londinese dell’unico italiano presente, Fabio Denuzzo, si è conclusa prematuramente, con 2 vittorie e 5 sconfitte nel girone A Xbox.

Nonostante ciò, grazie al grande supporto dei fan da casa, il suo goal contro l’americano Alekzandur (che potete rivedere in questa clip) è diventato il momento migliore delle prime due giornate della eWorld Cup 2018.

Denuzzo ha così guadagnato un anno di “boot deal” dalla Adidas, promotrice dell’iniziativa.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

smite e paladins

I campionati di Smite e Paladins diventeranno LAN a partire dal 2019

In concomitanza con la chiusura della scena esport di HotS, altri due titoli sono pronti, …