Home / Esport / I Longzhu Gaming sconfiggono gli SKT al Summer Split delle LCK

I Longzhu Gaming sconfiggono gli SKT al Summer Split delle LCK

La Sud Corea ha incoronato i suoi nuovi campioni di League of Legends. Dopo 4 intense partite, i Longzhu Gaming hanno annientato gli SKT Telecom T1 alla finale del Summer Split delle LCK, agguantando così il primo premio di 100.000.000 won (che corrispondono a 75.125 euro).

Nonostante i Longzhu fossero i primi in classifica durante la fase a gironi delle LCK, nella finale di oggi si erano presentati come la squadra sfavorita, all’ombra del team coreano considerato il più forte al mondo. Il loro cammino verso il titolo di campioni è stato difficile, ed ha visto come scoglio finale proprio Faker e gli SKT, che avevano speso le settimane precedenti a farsi strada come un coltello nel burro tra le altre squadre durante i playoff, fino alla finale.

Alla fine però i Longzhu Gaming hanno ribaltato tutti i pronostici e trionfato sugli SKT.

La squadra

Qui potete ammirare Khan, il prodigioso Toplaner dei Longzhu, che si distrugge Faker in 1 vs 1.

Capitanati dal loro Top Laner, Kim “Khan” Dong-ha, che ha portato avanti la squadra con delle performance spettacolari con Jax e Jayce, i Longzhu hanno rapidamente portato la best-of-five verso un match point. Gli SKT, che speravano di farmare fino al mid game, si sono ritrovati spiazzati dall’aggressività e dalle giocate estremamente attive sulla mappa dei loro avversari. Con due giocatori acquisiti da poco, e non avendo mai giocato una best-of-five prima di oggi, molti esperti delle LCS coreane erano scettici su una loro possibile vittoria.

Nonostante i cambi effettuati prima in jungle e poi in toplane (con Blank e Huni entrati rispettivamente al posto di Peanut e Untara), gli SKT non sono riusciti a strappare più di un game agli avversari prima di perdere il match per 3-1 e cedere la propria corona.

Che sia la fine della serie di vittorie indiscusse degli SKT, oppure il dream-team si riprenderà in tempo per i Mondiali? Continuate a seguire TGM per restare aggiornati!

Commenti

Altre info su Antonino Geloso

Originariamente comandante e referente presso il grande impero del Signore Galattico Freezer, nel Marzo 1990 prende parte ad una campagna militare sul Pianeta Namek dall'esito disastroso che lo costringe a ritirarsi a vita privata sul pianeta Terra, dove intraprenderà dei modesti studi umanistici con l'aspirazione di diventare insegnante. Nel tempo libero si diletta tra diversi titoli videoludici, tra cui figurano League of Legends, Pokémon, Hearthstone e Grindr.

Controlla anche

NHL Gaming World Championship

Il finlandese Erik Tammenpaa vince la stagione inaugurale della NHL Gaming World Championship

L’hockey è uno dei numerosissimi sport che quest’anno hanno deciso di compiere il primo importante …