Home / FPS / CS:GO / SL i-League 2017: recap dei playoff

SL i-League 2017: recap dei playoff

Il torneo dal titolo più lungo al mondo, lo StarLadder i-League StarSeries 2017 di CS:GO, è giunto al termine dopo una lunga settimana di scontri. I 16 team partecipanti hanno dato il massimo, ma alla fine soltanto uno si è portato a casa i 125.000 dollari del primo premio.

Fase ad eliminazione

I playoff  dell’SL i-League 2017 sono iniziati con lo scontro G2 vs FaZe (match finito 1-2). A seguire, i North hanno sfidato gli Hellraisers (anche qui il punteggio è stato 1-2), mentre i padroni di casa NaVi se la sono vista contro i Fnatic  (2-1). A chiudere sono stati gli Astralis, vincitori contro i Counter Logic Gaming per 2-0.

Semifinale 1: FaZe vs Hellraisers

La prima della due semifinali è stata FaZe contro Hellraisers. La sfida è iniziata su Mirage e il team di all-stars comandato da “karrigan” ha cercato da subito a costruire un vantaggio arrivando ad essere 5-0. Gli Hellraisers si sono però ripresi riuscendo addirittura a finire il primo tempo con un vantaggio di 6-9. Nella seconda parte della mappa però le cose sono andate diversamente: i FaZe hanno infatti preso le redini della partita e non le hanno più lasciate, nonostante i tentativi degli avversari di ribaltare il risultato. Mirage si è quindi chiusa sul 16-13.

La seconda mappa è stata Train, decisa dal lato dei CT. I FaZe hanno preso un immenso vantaggio (12-3), che è stato però ridotto dagli Hellraisers nella seconda metà. La partita si è conclusa al trentesimo round  sul 15-14 per il team FaZe, che è riuscito così a guadagnarsi un posto nella finale.

Semifinale 2: Astralis vs NaVi

A contendersi l’ultimo pass disponibile per la finale SL i-League 2017 sono state AstralisNaVi.

Su Overpass il team ucraino ha provato a tenere testa ai danesi i quali, dalla metà del primo tempo in poi, hanno tuttavia iniziato ad accumulare un vantaggio sempre più grande che li ha portati a chiudere la prima mappa sul 16-8. Su Nuke gli Astralis hanno dato una dimostrazione pratica di cosa significhi essere al top delle classifica mondiale, chiudendo la mappa sul 16-10.

Con questa vittoria, i danesi hanno raggiunto i FaZe in finale per la seconda volta in un anno, dopo l’IEM Katowice. Siete curiosi di sapere com’è andata a finire? Ecco qui il recap completo dell’ultima giornata della SL i-League 2017!

Commenti

Altre info su Martino Andreozzi

Giovane, appassionato di videogame e probabilmente in lizza per il titolo di persona più sfaticata al mondo. Sogna di diventare abbastanza divertente da poter scrivere una biografia decente un giorno.

Controlla anche

Blizzard non lascia, ma rilancia: annunciate le Starcraft Remastered Series

L’onda lunga delle Korean Starcraft Series non si è fatta attendere. A una settimana dall’annuncio …