Home / Approfondimenti / LoL World 2021 #31: Vincitori e qualificati
World 2021 #31

LoL World 2021 #31: Vincitori e qualificati

Secondo Lunedì dove le cronache della settimana del competitivo di League of Legends vengono trascritte in questo speciale.
Un LoL World 2021 #31 in cui è stato definito il quadro delle qualificate ai Worlds 2021 che si svolgeranno in Europa dal prossimo 04 Ottobre.
Una lineup dove pende il punto d’interrogativo legato alle formazioni del Vietnam e del loro campionato.
Le VCS Summer 2021 non si sono disputate a causa sia dell’emergenza coronavirus e sia del mancato rinnovo dell’accordo tra Garena e Riot Games.
Una situazione che potrebbe portare ad una nuova esclusione dei team vietnamiti alla partecipazione di un evento internazionale.

Una settimana di sfide iniziata lo scorso Martedi con le ultime fasi del campionato oceanico, il secondo sotto il vessillo di ESL Australia.
Le LCO Split 2 ha registrato, come ultimo atto della stagione, la rivincita che ha caratterizzato la sessione primaverile.
Pentanet e PEACE si sono nuovamente scontrati per l’acquisizione del pass mondiale riservato a tali territori.
Una contesa che, rispetto alla precedente, ha fornito esito diverso con un roster che ha imposto il proprio ritmo.
I Peace battono in maniera agevole i campioni uscenti con un secco 3-0 in una sfida in cui Babip e compagni hanno letteralmente dominato.

Dall’Australia alla Corea dove, in questo scenario, fuoriescono le ultime due formazioni che accedono ai mondiali.
Il Regional Tournament delle LCK ha siglato i due roster che faranno compagnia a DAMWON Kia e Gen.G.
In questo scenario era da indicare solo la quarta formazione visto che i T1, con la conquista della finale Summer, avevano ottenuto il pass mondiale.
Ultima possibilità ottenuta dai Hwanha Life, il team di Chovy e Deft batte agevolmente i Nongshim RedForce per 3-0 assicurandosi il biglietto per l’Europa.
Hwanha che accedono alla fase dei playin dopo la sconfitta per 3-1 contro Faker e compagni.

Dalla Cina ai restanti campioni

Giovedi e Sabato sono state le giornate in cui gli ultimi campioni regionali sono stati incoronati nelle varie finali.
Un ultimo giro di valzer iniziata in LPL dove EDWard Gaming e FunPlus Phoenix, si sono contese il titolo detenuto dai Royal Never Give Up.
Contesa in cui le due formazioni dimostrano di essere le vere protagoniste del campionato cinese il fattore fame di vittorie è stato determinante per sue sorti.
Voglia di vincere necessarie per permette agli EDG di salire nuovamente sul trono dopo una lunga d’assenza.
Scout e compagni si impongono per 3-1 e lanciano un chiaro segnale di sfida alle varie pretendenti alla corsa al titolo mondiale.

Il Sabato di LoL World 2021 #31 vede come protagoniste le rimanenti quattro aree che hanno deciso i loro rappresntanti.
Un viaggio iniziato in Giappone con la finale che vedeva  frapporsi i DetonatioN Focus Me e gli Rascal Jester.
Contesa che si può riassumere in un monologo assoluto, quello realizzato dai campioni in carica nonché dominatori della scena locale.
Un secco 3-0 con cui i DetonatioN confermano la loro leadership nazionale, ritornando sul palcoscenico mondiale dopo l’assenza dello scorso anno.

Nuovo trasferimento e si atterra in Russia con le LCL che mettono in scena un nuovo capitolo della contesa tra Unicorns of Love e CrowCrowd.
Rispetto alle vicende primaverili, la sfida per il titolo russo viene sintetizzata in una prestazione magistrale da parte dei campioni uscenti.
Altro 3-0, senza possibilità d’appello, una vittoria schiacciante per gli Unicorni che ottengono il quarto alloro nazionale consecutivo.

Un nuovo piccolo viaggio ci conduce in Turchia dove si è svolta la finale della Season 2 delle TCL 2021.
In questo scenario viene spezzata una maledizione che giocatori del calibro di Broken Blade o GBM non sono riusciti a spezzarla.
Il Galatasaray Esports riesce a conquistare il suo primo titolo nazionale dopo vari tentativi falliti a partire dal 2017.
I giallorossi riescono a spezzare tale incubo attraverso una prestazione perfetta, culminata col 3-0 sui NASR Esports

Il Sabato in viaggio si conclude in Brasile con le ultime fasi della seconda Etapa delle CBLOL 2021 
Nello splendido scenario della spiaggia di Copacabana si è scritto il capitolo conclusivo della favola Red Canids.
I biancorossi conquistano il loro primo alloro dopo una lunga rincorsa che, nel corso degli anni, stava portando alla chiusura del team.
Gli ex Corinthians battono nell’ultimo atto del campionato carioca l’altra Cenerentola presente all’ultimo ballo ossia i Rangda Esports.
Un 3-1 che permette ad Aegis e compagni di poter volare in Europa e sfidare le migliori formazioni della scena mondiale.

Ritorno a Shanghai

Il LoL World 2021 #31 conclude le proprie fatiche con il ritorno in Cina con l’indicazione delle restanti formazioni che andranno ai Mondiali.
Altro Regional Tournament in cui una conferma e una sorpresa sono state all’ordine del giorno.
La prima porta il nome di Royal Never Give Up, i vincitori del MSI 2021, liquidano la pratica Team WE con un netto 3-0.
La seconda si dirige verso i LNG Esports, formazione giunta al sesto posto ai playoff che conquista l’ultimo pass mondiale.
Tarzan e compagni volano nel vecchio continente battendo, a sorpresa, i sopracitati WE col parziale di 3-1.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

LoL World 2021 #27 : C’è chi inizia e chi no

LoL World 2021 #27 ovvero l’inizio della seconda parte del percorso che condurrà le varie …