Home / MOBA / Dota 2 / Game for The Future 2024: L’evento che non piace
The Future

Game for The Future 2024: L’evento che non piace

I riflettori della scena esportiva mondiale sono stati puntati su un particolare evento denominato Game for The Future 2024.
Svoltosi in quel di Kazan, esso di tratta del primo avvenimento di carattere internazionale che si è tenuto in Russia da quando è scoppiato il conflitto russo-ucraino.
Tre le competizioni presenti in questa rassegna dove il mani event è stato il torneo di Dota 2, la quale non ha mancato di offrire il suo carico di polemiche.
Dalla sponsorizzazione da parte del governo di Mosca alle rinunce di team e/o giocatori occidentali al caso dei G2.IG.
La compagine cinese, che da quest’anno ha stretto collaborazione con i G2 Esports, ha deciso di essere della partita solo con la dicitura “Invictus Gaming

Competizione dove sono le compagini cinesi ad essere protagoniste assolute, ciò dimostrato dalla tripletta sul podio di Kazan.
Dominio che trova la sua massima espressione nel derby di finale, disputata tra gli LGD Gaming e gli Xtreme Gaming.
Contesa che si è trasformata in un monologo assoluto da parte degli Xtreme, i quali non lasciano margine di manovra agli avversari, chiudendo la pratica con un netto 2-0.

Le altre rassegne

Oltre a Dota 2, il Game of The Future 2024 ha visto la presenza delle competizioni dedicate a World of Tanks e Mobile Legends.
Nel torneo dedicato al mondo dei carrarmati, netta affermazione dei BEYOND, i quali s’impongono per 7-1 contro gli ENEMY.
In quel di MBLL, invece, la decisione riguardante il vincitore sarà solo nel weekend del 01 Marzo dove si disputeranno le fasi finali-

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Championship Series

Pokemon Unite Championship Series: Le finali di Aprile

Altro giro di finali mensili all’interno delle Championship Series, la massima lega dedicata a Pokemon …