Home / FGC / DNF Duel / Frosty Faustings XV: Ultima spiaggia
Frosty

Frosty Faustings XV: Ultima spiaggia

Ultima occasione per accedere alle finali mondiali di Guilty Gear Strive e DNF Duel, quella che è stata offerta all’interno del Frosty Faustings XV.
La quindicesima edizione della rassegna di Lombard ha avuto i due titoli Arc System come main events.
Due competizioni che mettevano in palio gli ultimi due biglietti per l’ultimo atto del ARC REVO World Tour, in programma il prossimo mese.
Una sessione che, per quando concerne Strive, è stata una sfida tra Stati Uniti ed Arabia Saudita con quattro loro rappresentanti nelle prime quattro posizioni.
Una contesa che ha trovato il suo apogeo nell’ultimo atto dove a contendersi il pass sono TempestNYC e Latif.
Una sfida per l’ultimo biglietto combattuta da ambo i lati dove soltanto il reset match ha deciso le sorti dell’incontro.
Uno scenario in cui a trionfare è l’americano che, con Leo, sconfigge il saudita, con Zato-1, col risultato di 3-1

Da Strive a DNF Duel dove ancora una volta, la bandiera nipponica sventola sul grandino più alto del podio.
A conquistare l’alloro del Frosty e l’ultimo biglietto per le finali mondiali di questa categoria è il portacolori dei Yoshimoto Gaming ossia Kubo.
Il Grappler player conquista il titolo sudando le proverbiali sette camicie dove soltanto al reset match, riesce a sconfiggere l’Hitman dell’americano TenuredMule.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

MSI 2024

MSI 2024: Chengdu in black & gold

Il primo turno è alle spalle, Chengdu riapre le sue porte per il secondo e …