Home / Esport / Lucca Comics & Games 2022: Back in Action
Lucca

Lucca Comics & Games 2022: Back in Action

Il Lucca Comics & Games 2022 ha segnato il ritorno in grande stile della famosa rassegna toscana.
Cinque giorni da tutto esaurito dove tantissimi eventi si sono svolgi all’interno delle mura lucchesi.
Un fitto calendario dove anche la parte esportiva ha avuto spazio attraverso il ritorno dell’Italian Esports Open.
La rassegna disputata all’interno della Cattedrale di San Romano ha avuto sia alti momenti competitivi che quelli dedicati alla community.
Scenario in cui, il piatto forte sono stati i due titoli targati Riot Games ossia League of Legends e Valorant.

Il first shooting person è stato al centro delle attenzioni con un nuovo appuntamento del Lucca in Range.
Seconda tappa della fase 2 del Circuito Tormenta 2022 ha visto la presenza di sedici  compagini che si sono sfidate nei cinque giorni della rassegna.
Una maratona dove a raggiungere l’ultimo atto sono state una compagine favorita della vigilia e una sorpresa che ha sbaragliato  la concorrenza.
Mkers e GigaChad si sono disputate l’alloro lucchese in una finale che si è trasformata in un monologo assoluto.
Una performance eccellente da parte dei primi i quali dominano l’intero match non lasciando margini agli avversari.
Un 3-0 netto, senza possibilità d’appello, un risultato con cui la compagine capitolina conquista la platea lucchese.

Legends in Yellow

il Moba di casa Riot, invece, è stato presente in quel di Lucca con il secondo Baron event della stagione 2022 del circuito Tormenta.
Evento che è servito anche per determinare le otto formazioni che si giocheranno il titolo della terza lega italiana di League of Legends.
Rassegna dove, come visto in quel di Napoli, registra l’affermazione della compagine considerata tra le favorite alla vittoria finale.
Gli Army For Normal certificano il loro status da leader del campionato dove, anche in questa occasione, ha incrociato i guantoni con gli Exeed.
Un nuovo capitolo della sfida tra i due roster dove, anche in questa occasione, il risultato di 3-1 premia Asmodeo e compagni. 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Championship Pro

eFootball Championship Pro 2023: Preparativi di un nuovo inizio

Il competitivo di eFootball inizia a formare un calendario interessante per quando concerne gli eventi …