Home / Esport / FIFA Global Series 2022: Il secondo atto
Global Series

FIFA Global Series 2022: Il secondo atto

Dopo una lunga attesa, le FIFA Global Series ritornano in scena con il secondo atto dei vari tornei regionali.
Dieci le rassegne presenti anche in questa occasione dove i campi principali erano il vecchio continente e i territori delle Americhe.
Europa che si tinge d’azzurro attraverso la prestazione dei giocatori italiani del Qualifier della zona Est.
Una supremazia italiana che trova il suo apogeo nella nell’ultimo atto disputato tra il campione d’Italia, Danipitbull e il giocatore del Venezia, Karimisbak.
Sfida in cui il maggior tasso tecnico ed esperienza del nuovo acquisto del Cagliari sono fattori decisivi per la conquista del titolo.
Un 2-1 di misura da parte di Dani che ritorna al successo alla sua prima prima partecipazione stagione dopo un periodo di pausa.

Il lato sinistro del vecchio continente è terra di conquista da parte di giocatori della zona del Mediterraneo.
Una Top 4 con tre di essi arrivati da quei territori con il solo Tekkz a fare da mosca bianca in questo palcoscenico.
Il britannico dei Fnatic ritrova la forma che lo reso uno dei giocatori più forti nella stagione 2019, ciò dimostrato dalla conquista dell’ultimo atto.
In questo scenario, il suo ritorno al vertice è stato bruscamente fermato dalla prestazione magistrale del portoghese Rodrigo.
Il portacolori dei For The Win Esports non lascia scampo all’inglese e conquista il suo primo titolo assoluto con punteggio complessivo di 9-2.

I tre tornei americani

Dall’Europa all’America dove il secondo stage della Nord del continente non riflette quando visto all’interno delle due eMLS Cup.
GoalMachine e Lamps, infatti, non raggiungono l’ultimo atto dove, a contendersi il titolo sono l’ex giocatore dei New York Football Club, Chris, e dal portacolori dei D.C United, KingC30.
Sfida molto più equilibrata rispetto a quella menzionata in precedenza risolta solo sul filo di lana da parte del rappresentante della compagine di Washington.
Un 3-2 pche gli permette di conquistare il suo primo alloro stagionale dopo la conquista del titolo su XBOX nella scorsa tornata.

Brasile e Messico mettono il proprio vessillo sui Regionals delel Global Series dedicate alla zona Sud e Nord della parte latino-americana.
Ad ottenere tali successi sono il verdeoro Klinger dei Netshoes Miners e il messicano CRACKHEBER  degli Essential Gaming.

Gli altri vincitori

Nuovi e vecchi volti iscrivono il loro nome nell’albo d’oro di questa edizione delle Global Series.
Giocatori del calibro di Web Nasri (Kashima Antlers) e Naylor (Melbourne F.C) ritornano sul trono di APAC North e Oceania.
AboMakkah10 (X0 Esports), Kun (FTRD Esports) e MoWaelJr salgono per la prima volta sul gradino più alto del podio all’interno delle rassegne dedicate al Medio Oriente, APAC South e Africa.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Masters

SC2 DH Masters Valencia Qualifier: I primi biglietti

La Road to Valencia continua all’interno del circuito DreamHack Masters di Starcraft 2 dopo il …