Home / Esport / Worlds 2021 – Quarti di Finale: Oriente al comando
Worlds 2021

Worlds 2021 – Quarti di Finale: Oriente al comando

Vinci o vai a casa, la fase decisiva dei Worlds 2021 è iniziata con il primo step dedicato ai quarti di finale.
Otto formazioni bramose di conquistare quei biglietti valevoli per la Top 4, passo successivo per la corona mondiale.
Un cammino che vedrà protagoniste solo formazioni orientali dopo le vicende narrate in questo scorcio.

Una fase, iniziata con il derby coreano tra T1 e Hwanha Life Esports, in quella che, potenzialmente, poteva rappresentare un passaggio di testimone.
Faker vs Chovy, una sfida generazionale dove, in questo caso, il maestro ha battuto l’allievo in maniera secca.
Un 3-0 senza storia da parte dei biancorossi che non hanno lasciato margini di manovra al team avversario.
Protagonista assoluto della sfida è stato Gumayusi, l’ADC, specie con Aphelios, non ha subito morti, portandosi a casa un 32 di K/D/A.

Molto più combattuta, invece, il derby cinese disputato tra EDWard Gaming e Royal Never Give Up.
Un continuo botta e risposta tra i campioni nazionali in carica e i vincitori dell’MSI 2021 che ha condotto il match al quinto e decisivo set.
Tiebreak dove Flande e compagni impostano il loro ritmo di gioco, chiudendo la pratica in poco meno di 30 minuti.
Un 18-4 dove i bianconeri lasciano poco margine di manovra agli avversari, una prova di forza in vista delel semifinali.

Occidente addio

I restanti quarti di finale dei Worlds 2021 registrano l’addio degli ultimi due vessilli del competitivo occidentale di Riot Games.
Mad Lions e Cloud 9 chiudono la loro avventura islandese dopo aver subito una sconfitta senza possibilità d’appello.
Gli europei, seppur combattono con le tutte le loro forze, subiscono la furia dei Damwon Kia, I campioni del mondo in carica hanno lasciato pertugi in cui Armut e compagni potevano riaprire i vari set.
Mere illusioni spazzate via dalla cruda realtà con protagonisti la coppia Canyon/Ghost, fautori del 3-0 finale.

Della stessa foggia anche la contesa tra il team nordamericano e i Gen.G con Perkz e compagni sempre in focus durante i vari round.
La maggior fame di vittoria di Ruler e compagni è stato il fattore decisivo per chiudere la contesa sul 3-0 e portare tre formazioni delle LCK alle ultime fasi del torneo.

Semifinali che inizieranno il prossimo 30 Ottobre alle ore 14.00 con la sfida tra Showmaker e Faker all’interno della sfida tra DK e T1.
Il giorno seguente, Gli EDG cercheranno di evitare una finale tutta coreana, mettendo i bastoni tra le ruote ai Gen.G

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Macedonia

Esports Riconosciuti: La famiglia accoglie la Macedonia del Nord

La famiglia degli Esports riconosciuti accoglie tra le sue fila un nuovo membro all’interno di …