Home / Esport / Six Invitational 2021: Le prime fatiche parigine
Invitational 2021

Six Invitational 2021: Le prime fatiche parigine

Un rinvio e un countdown durato mesi, dovuto alle disposizioni sanitarie contro il coronavirus ma l’attesa è finita.
Il Six invitational 2021 è iniziato ufficialmente in quel di Parigi con la prima fase della competizione.
Primo atto del mondiale dedicato al titolo Ubisoft che, purtroppo, ha dovuto registrare due ritiri.
Ad alzare bandiera bianca sono stati. in primis i Wildcats Gaming e, all’ultimo minuto, i Virtus.PRO.
La formazione russa ha deciso di ritirarsi dalla competizione a seguito delle positività al Covid di due suoi giocatori

Due team che erano inserite all’interno del girone B, raggruppamento in cui sono presenti i Mkers.
La formazione capitolina, al debutto assoluto al Mondiale, regala prestazioni eccellenti ad altre figlie della poca esperienza.
Le blasonate vittorie contro TSM (7-4 su Clubhouse) e SpaceStation Gaming, campioni del mondo (7-3 su Coastline) vengono contrapposte alla sconfitta al tiebreak su Consolato contro i Giants (poi eliminati n.d.a) e il tonfo su Clubhouse contro gli Oxygen.
Risultati che collocano Sasha e compagni in quinta posizione e un posto all’interno della Lossers Bracket.

Mkers che, al primo turno della fase Playoff del Six invitational 2021, incroceranno le loro armi con i Cloud 9 il prossimo 19 Maggio.
La formazione coreana giunge al nono posto nel girone A, ultimo utile per l’accesso alla seconda fase, grazie alla vittoria nello scontro diretto contro gli CYCLOPS.
Raggruppamento che vede il dominio del binomio russo-francese rappresentato dai Team Empire e dai BDS.
Entrambe le formazioni chiudono con un record di 8-1 ma sono JoyStiCK e compagni ad ottenere la vetta per via della vittoria al tiebreak nello scontro diretto su Clubhouse.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …