Home / Shooters / CS:GO / IEM Season XV Beijing Stage: Un nuovo passo verso le finali
IEM Beijing

IEM Season XV Beijing Stage: Un nuovo passo verso le finali

Le IEM Season XV compiono il secondo passo verso le finali del prossimo anno di Katowice tramite lo stage virtuale di Beijing.
La capitale cinese è stato al centro del weekend del titolo Valve con tornei di carattere regionale, utili a dare una prima fisionomia al quadro delle partecipanti delle finali.
Tornei come quello europeo e il corrispettivo nordamericano hanno fornito i pass verso il Global Challenge, una sorta di Major di metà stagione.
Rassegna in cui gli Heroic avevo già conquistato il loro biglietto attraverso la vittoria del DreamHack Fall Open dello scorso mese.
La formazione danese, una delle più in forma del lotto, non riesce a ripetere i fasti di trenta giorni fa, chiudendo questa rassegna solo ai quarti di finale dopo la sconfitta per 2-1 contro i Vitality.

Il roster francese è uno dei protagonisti assoluti dell’ultimo atto dello stage europeo lo spettacolo non è mancato nella sfida contro i Natus Vincere.
Una contesa sanguinolenta e battagliera, conclusa solo attraverso il quinto e decisivo set disputato Mirage, scenario in cui i transalpini completano la loro rimonta.
Sotto di 2-0, ZywOo e soci innescano la marcia perfetta e conquistano dapprima Overpass e Infermo pero poi imprimere il loro ritmo nel tiebreak.
Un 16-8 in cui il quintetto transalpino riesce a giocare di squadra senza  lasciare spazio, in questo contesto, alla formazione ucraina.
Una vittoria che permette a Vitalityy di conquistare il posto per le Global Challenge come secondo rappresentante europeo.

Una vittoria dal sapor d’addio

Il torneo della regione nordamericana potrebbe essere l’ultima recita da parte della formazione che ha conquistato la rassegna in questa latitudine.
I Chaos EC potrebbero essere la nuova fuoriuscita che la scena locale di CS:GO sta subendo in questo ultimo periodo.
Il management, infatti, ha avviato numerose trattative affinché il proprio roster possa trovare una nuova sistemazione.
Una ricerca che, nel frattempo, non sembra intaccare il morale di Vanity e compagni, i quali conquistano il pass per le Challenge.
Affermazione importante quella dei Chaos che sconfiggono per 3-1 i Triumph, risultato figlia delle buone prestazioni, in principal modo, del sopracitato Vanity e di Xeppaa.

Gli altri vincitori

Le IEM Beijing chiudono il loro percorso con i tornei dedicati alle formazioni dell’area asiatica e quella oceanica.
In questo ambito, tali rassegne servono per fornire punti necessari nella corsa ad un posto all’interno delle finali mondiali del prossimo anno.
Nel contesto del nuovissimo continente, continua la marcia trionfante dei Renegades, i quali portano a casa il nono successo casalingo consecutivo.
A cadere sotto i colpi di Dexter e compagnia sono gli ORDER, i quali vengono sconfitti in maniera netta con un secco 3-0.

Cambio della guardia all’interno della leadership del girone asiatico dove è stato scritto un nuovo capitolo della sfida tra Vici Gaming e TyLoo.
In questo scenario, ad uscire vincitori sono i Vici, i quali conquistano il trono continentale col punteggio di 3-0.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PG Nationals Spring 2021

PG Nationals Spring 2021: Calcio d’inizio

Il fischio dell’arbitro PG Esports è il segnale, le PG Nationals Spring 2021 sono ufficialmente …