Home / Esport / La nuova vita della Roma: Goodbye FIFA, Welcome PES
Roma

La nuova vita della Roma: Goodbye FIFA, Welcome PES

Il mercato trasferimenti del calcio non si basa solo ai protagonisti del pallone ma anche alla sua costola videoludica.
FIFA e PES combattono ogni anno per avere la licenza in esclusiva dei più importanti team a livello globale.
Lo scorso anno, tale guerra ha visto Konami ottenere i diritti sulla Juventus mentre EA riuscì a strappare il si da parte del Liverpool,
Quest’anno, il campo di battaglia più importante riguarda il campionato italiano dove le due rivali si fronteggiano in maniera accesa.
La prima mossa è stata fatta da FIFA, il quale acquista Milan e Inter nel proprio portafoglio , le due milanesi lasciano PES dopo due anni di matrimonio.
La risposta giapponese non è tardata e nelle scorse giornate ha annunciato un nuovo accordo in esclusiva con una società italiana.
Si tratta della Roma, la quale farà compagnia alla Juventus nella nuova stagione targata eFootball PES.

Il club capitolino ha ceduto ai nipponici, in via esclusiva, i diritti su nomi, divisa, logo e stadio, da usare all’interno del titolo Konami.
L’accordo porta con sé anche varie ripercussioni nelle varie competizioni e sui suoi giocatori che facevano parte della scuderia giallorossa.
Il nuovo matrimonio ha portato alla chiusura del contratto che la Roma aveva con tre giocatori del panorama EA.
Damian”Damie” Augustyniak, Miguel”SpiderKong” Bilhar e Nathan “Zelanius” Horton sono ufficialmente free agent.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Champions Tour

Champions Tour: Il programma esport di Valorant per il 2021

Le Ignition Series e le prossime First Strike hanno fatto in modo che Valorant possa …