Home / Esport / PUBG Pro Sessions Season 1: Prepararsi ai Continental
Pubg Pro

PUBG Pro Sessions Season 1: Prepararsi ai Continental

Una competizione utilizzata per mettere benzina nel motore dei team in vista del prossimo step delle Continental.
Le PUBG Pro Session Season 1 sono andate in scena in questa settimana, in vista del ritorno di uno dei più importanti tornei della scena.
Una rassegna in cui, l’aggiunta delle “taglie” sia nel primo che nel secondo giorno ha messo del pepe in una rassegna già di per sé equilibrata.
Ricompense raccolte da vari team, un risultato che certifica quella situazione di perfetta competizione che è perdurata sino al Round 5
Primo di quel momento, Northern Light Team, Unity e Raise Your Edge si sono divise le vittorie e i posizionamenti.
Una situazione che vedeva gli Unity con un leggero sui Norhern con i Raise guardinghi e pronti ad approfittare di passi falsi.

Un contesto che arriva nel fatidico Round 5 (Miramar) con gli NLT in tredicesima posizione, dove ad approfittar è un quarto team.
I finlandesi Omaken Esports sono i nuovi protagonisti di queste PUBG Pro Session, il secondo posto in questo round è l’inizio della scalata verso la vittoria.
Dimostrazione di ciò son state le due affermazioni consecutive nei successivi round, un bottino importante per permette ai finnici il successo finale.
Risultati che portano gli scandinavi a tale vittoria con 90 punti e un vantaggio di ventitré lunghezze sui citati Nortern.
Questi ultimi riescono a conquistare la volata per il secondo posto con tre punti di distacco sui Unity.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …