Home / Esport / Capcom Pro Tour 2020: EU East & ME S1 – La prima è norvegese
Pro Tour 2020

Capcom Pro Tour 2020: EU East & ME S1 – La prima è norvegese

La nuova veste della Capcom Pro Tour 2020 si è palesata dinanzi ai vari appassionati di Street Fighter con la prima tappa del circuito europeo.
L’approdo sulla piattaforma online e le modifiche alla modalità di qualifica alle finali sono state le principali novità del ritorno sulla scena del titolo Capcom.
Una prima in cui i protagonisti sono stati i giocatori della vasta area che comprende Europa del Nord, Est Europa e Medio Oriente.
Una divisione che non ha dato particolari soddisfazioni ai vari giocatori vista la lunga distanza tra le nazioni partecipanti e i problemi di lag.
Ciò dimostrato anche dai tweet che hanno come protagonisti i due finalisti di questa prima tappa ossia lo scandinavo Phenom e Big Bird di Dubai.

Una finale che, con tutte le difficoltà e le problematiche del caso. ha visto i due fronteggiarsi in una cruenta battaglia risolta solo al quinto set.
Vittoria che va al norveghese Phemon (Karim)  che conquista il pass per le finali battendo per 3-2 il Rashid di Big Bird.

Una vittoria importante ma che non soddisfa il giocatore norvegese viste le condizioni affrontate per poter ottenere il posto alle finali.

Intanto nel mondo

La Capcom Pro Tour 2020 tornerà il prossimo week end con la prima tappa dedicata al circuito Nord Americano lato East.
Una tappa che vedrà tra i protagonisti Ryan “Filipino Champ” Ramirez, il quale si trova nell’occhio del ciclone per un tweet ironico sulla vicenda Black Lives Matter.
Un post subito rimosso ma che non è passato inosservato da parte dei vari organizzatori di tornei.
infatti sia l‘East Coast Throwdown che il Combo Breaker hanno deciso di bannare il giocatore da tutte le competizioni future.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter Masters

SC2 DH Masters Winter 2020 Week 1: I primi nomi

Il circuito Dreamhack di Starcraft 2 ritorna in scena con il terzo stage del 2020 …