Home / MOBA / Dota 2 / ESL One Birmingham Online Stage: Tre regioni in scena
Birmingham Online

ESL One Birmingham Online Stage: Tre regioni in scena

L’apertura nel Sud Est Asiatico ha dato il via al ESL One Birmingham Online Stage, la seconda tappa della rassegna di ESL dedicata al mondo di Dota 2.
Dopo la vittoria dei Fnatic, tre sono le competizioni che sono andate in scena, le quali hanno completato il quadro di questo secondo episodio.
Portata principale di questa seconda parte è rappresentata dal nuovo capitolo della sfida tra EU e CIS dopo l’OGA Pit vinto dal vecchio continente.
Anche in questa occasione, le impressioni viste lo scorso weekend sono state confermate con i team europei a mettere il proprio sigillo.
I soli VP Prodigy, secondo team dei Virtus Pro, hanno cercato di rompere tale egemonia ma il corso percorso si è fermato al terzo posto, sconfitti nella finale della Lossers Bracet dai Secret.

Team Secret che raggiunge l’ultimo atto dopo una lunga rincorsa dopo la sconfitta per 2-1 al primo turno contro gli Alliance.
Rincorsa che ha portato Puppey e soci a superare ostacoli come i sopracitati Prodigy e il Team Nigma per poter ottenere il rematch contro gli Alliance.
Finale che, rispetto alla prima sfida, si trasforma in un monologo firmato dai Secret che distruggono LIMMP e compagni col punteggio di 3-0
Una finale durata quasi 100 minuti in cui solo il terzo set ha fornito un pò di suspance nelle fase iniziali ma lo stato di grazia di Zai e MATABAMAN sono stati gli elementi chiave della vittoria bianconera.
Terzo successo consecutivo per i Secret, dopo l’OGA e il Gamers Without Borders, i quali portano a casa i 60.000$ di primo finale

Cina parigina

Otto le formazioni che hanno preso parte al torneo riservato ai team cinesi in questo Birmingham Online Stage.
Le vicende che hanno colpito i Newbee hanno avuto ripercussioni anche in tal contesto con la non presenza della formazione nerazzurra.
In queste latitudini, a trionfare in maniera netta sono i PSG.LGD  i quali sono la sconfitta nel secondo set ha precluso la strada per il percorso netto.
Vittoria per 3-1 contro gli Invictus Gaming dove solo i primi due set ha portato un parziale equilibrio prima di essere eliminato da eLeVeN e soci.

Evento, quello del percorso netto, che poteva accadere anche nella sfida delle Americhe in cui a conquistare il titolo sono i Quincy Crew.
Gli ex Chaos EC perdono soltanto un match all’interno della prima fase del torneo dei team del Nuovo Continente.
La sconfitta contro i CRAZY è stata ampiamente ripagata da YamaR e soci, i quali regolano i biancorossi per due volte.
2-0 nella Finale Winner e il 3-0 nell’ultimo atto forniscono ai QC al loro  secondo successo consecutivo dopo il FVBET Showmatch contro gli Evil Geniuses.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter Masters

SC2 DH Masters Winter 2020 Week 1: I primi nomi

Il circuito Dreamhack di Starcraft 2 ritorna in scena con il terzo stage del 2020 …