Home / Esport / Overwatch League 2020: Tempo di May Melee
May Melee

Overwatch League 2020: Tempo di May Melee

La Overwatch League 2020 conclude la prima parte di stagione dove, lo scorso weekend, si sono disputate le May Melee.
La competizione che ha sostituito il Mid Season Tournament, rappresenta il giro di boa della stagione del titolo Blizzard.
Una rassegna divisa in due gironi (Nord America e Asia) dove per tre settimane si è determinata la griglia di partenza per la seconda fase.

May Melee che iniziano con il girone asiatico dove la prima parte della rassegna ha visto l’imbattibilità dei Guangzhou Change.
La formazione di Neptuno era la serie candidata alla vittoria finale ma termina la sua corsa in semifinale, sconfitta per 3-2 dai Seoul Dynasty.
Un match equilibrato dove solo in quinto e decisivo set su Busan (Control) ha fornito la vittoria al team coreano col punteggio di 2-1.
Nell’altra semifinale, facile successo dei Shanghai Dragons che liquidano agilmente la pratica New York Excelsior col punteggio di 3-0.

Un nuovo capitolo della sfida infinita tra dragoni e tigri è stato l’ultimo atto del May Melee asiatico, una sfida serio candidato a diventare Match dell’Anno.
Un turbinio d’emozioni e colpi di scena che hanno infiammato le tre ore di gioco ed incollato i spettatori che hanno seguito la contesa.
Il 3-0 iniziale a favore dei Dynasty faceva ipotizzare una facile vittoria della formazione di Seoul ma, in tal istante, inizia lo show dei Dragons.
Una rimonta imperiale concisa dapprima con il sofferto pareggio ottenuto su King’s Row (Hybrid) per poi chiudere il tutto su JunkerTown.
Una mappa in cui l’alta posta in gioco ha portato il set ai punti supplementari dove, in tal contesto , a prendere il sopravento sono i Dragons.
Il 5-3 finale consente ai cinesi  di portarsi a casa il titolo intermedio nonché i 55.ooo$ di primo premio.

La conferma dei campioni

Il May Melee dedicato al girone Nord America è stato molto più lineare dove i Florida Mayhem, i San Francisco Shock e i Philadelphia Fusion erano le serie candidate alla vittoria.
Pronostico confermato anche dall’esito delle semifinali dove ad accedere alla finale sono i campioni in carica e la sorpresa targata Mayhem.
Un ultimo atto che, rispetto alla controparte asiatica, è stato meno combattuto dove il maggior tasso tecnico degli Shock è stato un fattore dominante.
Il risultato di 4-2 descrive di come Rascal e soci forniscono poche risorse quando prendono il vantaggio iniziale.
Primo titolo stagionale per San Francisco, il quale elegge la formazione californiana alla possibile riconferma del titolo mondiale

Con la chiusura delle May Melee, la Overwatch League si prende tre settimane di pausa e dà appuntamento al 13-14 Giugno.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Regional

ALGS Summer Circuit: Il secondo Regional

Secondo appuntamento con i Regional del Summer Circuit, la competizione con vista verso le Apex …