Home / Shooters / Apex Legends / Apex Legends Global Series: Il terzo appuntamento online
ALGS

Apex Legends Global Series: Il terzo appuntamento online

Il portare una competizione sulle piattaforme online è lo strumento più usato in questo periodo di piena pantemia coronavirus.
Tra le varie case produttrici, anche la EA ha deciso di puntare su tale strada per le Apex Legends Global Series.
Il fine settimana appena trascorso è andato in scena la terza tappa di stagione regolare in quella corsa verso le non ancora confermate finali di Bucarest di fine Maggio.
Lo sguardo principale verso tale competizione era rivolto verso Europa, Nord America e Corea del Sud, considerati come regioni principali della rassegna.

Girone europeo che, tra i tanti team presenti ai nastri di partenza, vi erano anche gli Elites Esports, team italiano formato da Streamiii, Zeref e Naiman.
I
l trio non sfigura dinanzi ad alcuni delle formazioni più importanti, ciò dimostrato dalla conquista della finale e di un discreto tredicesimo posto.
Un posizionamento che porta nelle tasche degli Elite,1110 punti ranking e l’ingresso in classifica nella Top 100 Mondiale.
Raggruppamento del vecchio continente vinto dai Gambit Esports che ottengono il primo alloro assoluto della loro carriera.
Il team russo riesce a spuntarla al fotofinish contro Game Origin e Kebabrulla, vittoria ottenuta con la conquista del quinto e decisivo set.

Cavallini e procioni

Il girone nordamericano delle Apex Legends Global Series registrano lo stop della striscia vincente dei TSM.
I bianconeri, dopo due vittorie, si devono accontentare del secondo posto in questa tornata, un posizionamento che comunque rafforza la leadership in classifica.
Terza giornata vittoriosa per i Team Liquid i quali salgono per la prima volta sul gradino più alto del podio.
Una tornata in cui i cavallini sono in giornata di grazia visto il divario creato con i TSM, una distanza di 14 punti per Flanker e compagni.

In Corea del Sud, netta affermazione dei Crazy Raccoon, i quali, anche sotto questa nuova veste, continuano a dominare il campionato nazionale.
Una dimostrazione di forza per Ras e compagni che ottengono il secondo sigillo con 72 punti e una distanza di 19 lunghezze sugli HQ.

Gli altri raggruppamenti

Oltre alle tre citate, sono cinque i restanti  gironi delle Apex Legends Global Series che hanno disputato la loro terza giornata.
Un viaggio iniziato in Oceania dove, nel nuovissimo continente, gli EXO Clan continuano con la loro dinastia portando a casa il terzo successo consecutivo.
Affermazione che permette agli australiani di prendere in comando anche nella classifica mondiale con un vantaggio di 20 punti su Crazy Raccoon e TSM.

Nelle altre regioni, successo per DeToNator (Giappone), A3E (Sud Est Asiatico), TeamXD (Turchia e Medio Oriente) e Bounce (Sud America).

Le Apex Legends Global Series ritorneranno il 18 Aprile con la quarta tappa, disputata sempre online, dove potrebbero arrivare i primi verdetti.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con …