Home / Esport / Formula 1 Esports Series 2019 Stage 2: Tre uomini e una vittoria
Formula 1 Esports

Formula 1 Esports Series 2019 Stage 2: Tre uomini e una vittoria

Secondo appuntamento con le Formula 1 Esports Series 2019 alla Gfinity Arena di Londra e prima occasione di andare a caccia della leadership di Tonizza.
I circuiti di Montreal, Spielberg e Silverstone sono i circuiti di questa seconda tappa con il tracciato canadese a far da apripista di giornata.
Nella prima gara disputata sotto la pioggia e con una lunga serie di penalizzazioni, ad emergere è Cedric Thome della Renault.
Il tedesco si aggiudica la gara al fotofinish davanti al campione del mondo Brendon Leigh con Mercedes, terzo l’altro pilota Renault, Jarno Opmeer.
Solo ottavo Tonizza, il ferrarista ha mostrato qualche difficoltà in questa prima assoluta.

Riscatto austriaco

La reazione del leader di classifica non tarda ad arrivare è sulle colline austriache ristabilisce le gerarchie.
Dopo la partenza titubante, Tonizza recupera terreno e piazza il suo sigillo sull’ex A1-Ring approfittando anche della gara no di Leigh, lontano dalla Top 10.
Sul podio austriaco salgono il danese Rasmussen (Red Bull) e di nuovo Opmeer.
A punti anche Enzo Bonito, il pilota McLaren chiude la gara di Spielberg in sesta posizione.

Formula 1 Esports

Delusione in casa

Lo stage 2 di Leigh si chiude al settimo posto nella gara di Silvestone, gara di casa Mercedes.
Una posizione che permette a Tonizza di amministrare e  guadagnare una buona quarta posizione su un circuito non favorevole alla Ferrari.
La vittoria nella gara britannica va al tedesco Kiefer della SportPesa con un vantaggio irrisorio su Rasmussen e l’ungherese Bereznay.

Dopo le tre gare, Tonizza mantiene la leadership della classifica piloti mantenendo un vantaggio di 12 punti su Rasmussen.

Cambia invece il vertice della classifica costruttori dove la Red Bull supera la Ferrari grazie anche ai vari piazzamenti del finlandese Tormala, secondo pilota Red Bull.

Le Formula 1 Esports Series 2019 tornano il prossimo 6 Novembre con le gare dello stage 3.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Malesia

Malesia: il governo continuerà a finanziare gli esport

Il dibattito nel riconoscimento degli esport come sport ufficiale si fa sempre più caldo. Negli …