Home / Mobile / Clash Royale / I Mkers entrano nel mercato mobile con la divisione di Clash Royale

I Mkers entrano nel mercato mobile con la divisione di Clash Royale

I Mkers annunciano la creazione di una nuovissima divisione di Clash Royale, che porterà il team per la prima volta nel mondo dei mobile game.
Il grande passo arriva grazie alla partnership con il Clan Revolution di Ignazio Sciaccai, che porterà la società a presidiare tutte le piattaforme di gioco.

I Mkers si dimostrano così ancora attivissimi in zona mercato. Solo nel 2018, infatti, il club ha annunciato il suo arrivo prima su PES, poi su MotoGP.

Con queste premesse non potevamo non dedicarci anche allo scenario competitivo di Clash Royale. Formare un team è stato impegnativo e ha richiesto diversi mesi di scouting, ma grazie alla collaborazione con Ignazio Sciaccai e con il Clan Revolution (7° nella classifica mondiale) siamo riusciti a concludere una partnership importante che ci posiziona come Leader in Italia nel rispetto della nostra mission, come già avvenuto con titoli come Fifa, MotoGp, PES e CS:GO.

– Thomas De Gasperi, co-founder di Mkers

La gestione della divisione, che ha esordito con ottimi risultati nel torneo organizzato dai Qlash, è stata affidata al giovane talent scout Alex Wang.

Abbiamo scelto di puntare su alcuni pro player italiani, potendo attingere ad una grandissima community per puntare alle vette delle più importanti competizioni internazionali. Essere tra i primi sette team in questa fase del torneo che vede la partecipazione delle più forti squadre europee, è una grande conferma. Sono convinto che posizionare Mkers tra i primi top team europei, costruendo la giusta fan base, sia un ulteriore incentivo per tutti gli sponsor interessati a presidiare il segmento mobile sul target Millenials.

– Ignazio Sciaccai, Project Manager di Mkers

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Gli LA Valiant conquistano l’ultimo Title Match della stagione inaugurale della OWL

Oggi, la memoria non può che andare indietro fino allo scorso 6 maggio. Gli LA …