Home / Esport / LND x Pro Club: Nasce il progetto eSerie D
eSerie D

LND x Pro Club: Nasce il progetto eSerie D

La LND (Lega Nazionale Dilettanti) continua il suo percorso nello sviluppo e promozione degli Esports anche attraverso le varie realtà che caratterizzano la quarta lega calcistica nazionale.
La RoadShow 2K20 è stato solo il primo passo di un progetto a larga venuta che l’entità presidente da Cosimo Sibilla sta portando avanti in questo periodo.
Tante attività che la Serie D sta portando avanti e che aggiungerà un nuovo progetto all’interno del suo carniere.
Stiamo parlando della eSerie D, un vero campionato ufficiale, Il nuovo campionato nasce all’interno della rassegna #iogiocoacasa, una serie d’iniziate realizzate in questo periodo d’emergenza sanitaria.
Le partite saranno disputate su FIFA 20 con la modalità Pro Club, elemento permetterà a tanti giocatori di potersi cimentare in una competizione ufficiale in vere sfide 2V2.
Saranno 20 le formazioni, da ogni parte d’Italia,che prenderanno parte alla prima giornata che si disputerà Venerdi 08 Maggio.

Della prima giornata saranno della gara:
Grosseto
Ostia Mare
Taranto 
Virtus Bolzano
Bitonto
Torres
Vastese
Turris
Trastevere
Sanremese
Savoia
Mantova
Messina
Chieri
Palermo
Lucchese
Recanatese
Pro Sesto
Mestre
Foligno

Una lunga lista di partecipanti, grossi nomi  a cui gli organizzatori della eSerie D auspicano la possibilità di veder altre formazioni partecipare alla competizione.

Il format

Le venti formazioni saranno inserite all’interno di un girone con partita di sola andata, al termine la vincente e la seconda accedono direttamente alle semifinali.
La terza e la quarta classificata accederanno alla seconda fase dei playoff dove, al primo step, si scontreranno coloro che si sono posizionate dal quinto all’ottavo posto.
I primi due round saranno a gara unica mentre semifinali e finali vedranno l’ingresso della doppia sfida.
in questo contesto  sarà applicata la regola del gol di trasferta dove, nel caso di parità nei due risultati, si procederà al “replay” dove sarà deciso il vincitore.
Ogni round avrà un suo trionfatore, il quale sarà iscritto a partecipare alle finali nazionali per il titolo della eSerie D.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

NED

Progetto NED: Esports per abbattere le diversità

Gli Esports rappresentano sempre più una nuova frontiera di socializzazione da parte delle nuove generazioni. …