Home / Esport / Pokemon International Championship: North America Stage
North

Pokemon International Championship: North America Stage

Per il circuito Pokemon dedicato agli International Championship, il weekend è stato vissuto in North America.
In quel di New Orleans si è disputata la tappa dedicata a questi territori dove, oltre ai tre titoli presenti in altre occasioni, fa la sua comparsa anche Unite.

In questo ambito, infatti, è stato assegnato i pass per i Mondiali, dedicato ai team locali presenti in rassegna.
Tre per il Main Event e cinque per l’ultima spiaggia, un obiettivo quello della rassegna iridata, il quale è stato raggiunto da parte sia dal team favorito alla vigilia che sorprese.
La prima risponde al nome dei Luminosity Gaming, i quali raggiungono le Hawaii attraverso le sabbie mobili della Lossers Bracket.
Impegnati sin dal primo turno in tal ambito, gli azzurri ottengono il lasciapassare nella vittoria decisiva contro i Gee per 2-1.
Luminosity che, per la corsa al titolo continentale, alzano bandiera bianca dopo la sconfitta per 2-0 contro i Nemesis, uno dei due protagonisti dell’ultimo atto.
I secondi, invece, rispondono al nome dei sopracitati Nemesis che dei Orange Juices, vincitori del Winner Bracket.
Atto conclusivo equilibrato quello messo in scena da parte delle due compagini, una situazione che ha trovato la parola fine nel reset match.
In questo ambito, a spuntarla sono i Juices, i quali conquistano il titolo regionale con il punteggio di 2-1.

Tripletta americana

Palcoscenico delle North America International Championship di Pokemon che arride alla community americana negli altri scenari.
Tre vittorie sulle tre competizioni disponibili, di queste solo quella in Pokemon Go non ha registrato un podio a tinte statunitensi.
A conquistare i titoli in questa occasione sono stati Andrew Hedrick, per quando concerne il gioco di carte, Patrick Connors, per la versione videoludica, e OutOfPoket, nel sopracitato Pokemon Go.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

CIO

Il grande passo del CIO: Olympic Esports Games

Il CIO, nel corso di questi anni, ha visto l’universo competitivo sotto molteplici visioni, ognuna …