Home / Esport / Mobile Legends Premier League: Altre qualificate
Premier
Mobile Premier League Logo

Mobile Legends Premier League: Altre qualificate

Nuovo fine settimana di qualifiche e campionati all’interno delle Mobile Legends Premier League.
Weekend trascorso tra la Mongolia e l’Indonesia nuove tappe per il grande evento internazionale di metà stagione ossia le MSC 2024.
Nel primo scenario, il qualifier nazionale ha messo in palio un solo biglietto per la rassegna in programma a Riyadh.
Obiettivo che, in linea di massima, è stato conteso dalle due principali team di tale scenario, protagoniste dell’ultimo atto.
IHC Esports e The Mongolz si sono sfidate in una contesa che ha avuto un sola formazione a primeggiare in tutti gli scontri.
Gli IHC mettono il loro ritmo di gioco e lasciano poco margine agli avversari, chuidendo la pratica in loro favore col punteggio di 4-1.

Nel secondo scenario del weekend delle Premier League, due sono i biglietti per le MSC 2024 erogati all’interno della tredicesima stagione del campionato locale.
Rassegna dove le battute iniziali vedevano due compagini considerate tra le favorite della rassegna, ipotesi parzialmente confermata.
Se i Fnatic ONIC raggiungono l’obiettivo attraverso la Winner Bracket, a sparigliare il tavolo sono gli EVOS Glory.
Giunti quinti in Regular Season, le tigri azzurre riescono a risalire la china della parte bassi, raggiungendo l’ultimo atto dopo l’affermazione sui Geek Farm.
Sfida conclusiva in cui i Fnatic spingono ed amministrano in base alle loro esignete, lasciando un tentativo di recupero agli EVOS.
Situazione che si conclude in favore del sodalizio arancio-nero che conquista il titolo col punteggio di 4-2.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

CIO

Il grande passo del CIO: Olympic Esports Games

Il CIO, nel corso di questi anni, ha visto l’universo competitivo sotto molteplici visioni, ognuna …