Home / Esport / Esports riconosciuti: I Paesi Bassi dicono si
riconosciuti

Esports riconosciuti: I Paesi Bassi dicono si

Ogni anno, la famiglia degli Esports riconosciuti allarga la propria tavola dove, sinora, è giunta alla cifra di quarantatré componenti.
Gli ultimi, in ordine cronologico, sono stati l’India nel Dicembre 2022 e la Svezia nello scorso mese di Maggio.
Un insieme che, lo scorso 20 Novembre, ha registrato l’ingresso di un nuovo membro che risponde al nome dei Paesi Bassi.

Dopo tre anni di discussioni con i massimi organi nazionali sportivi, la Branchevereniging Esports Nederland (l’associazione esportiva olandese) ha ricevuto il beneplacito da parte del Comitato Olimpico Olandese (NOC*NSF) nell’ingresso in tale organo.
Introduzione che permetterà a tale entità di poter entrare nell’ambito dei programmi di formazione d’alto livello nel mondo sportivo.
Un traguardo raggiunto dopo un primo passo, avvenuto nel 2022, con il documento denominato “Esports Position Paper
Elemento in cui il comitato olimpico nazionale dava una suddivisione dei titoli esportive in alcune categorie.

A seguito dell’annuncio, sono arrivate le parole di Frederik Peters, presidente del BEN, e di Lisselof Meelkeers, portavoce del NOC*NSF.

Peters: “Siamo particolarmente felici di aver fatto questo passo verso la professionalizzazione degli Esports.
L’affiliazione con la NOC*NSF garantisce la possibilità di essere riconosciuti e di avere a nostra disposizione tutti i componenti necessari per competere ad alto livello”

Meelkeers:Il NOC*NSF è molto interessato agli Esports e strutture come il centro sportivo nazionale di Papendal o degli altri centri di formazione, che non sono molto focalizzate sulle competizioni videoludiche per gli Esport, potrebbero adattarsi per accogliere le varie strutture esportive”.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Watkins

Porsche TAG HEUER Esports Supercup 2024: Watkins Glen

La Porsche TAG HEUER Esports Supercup 2024 torna in scena con la quarta tappa in …