Home / Esport / Kyojin Dojo: Ultimo Ultimate negli Emirati

Kyojin Dojo: Ultimo Ultimate negli Emirati

Se Melee ha vissuto l’ultimo dell’anno a Brooklyn, Ultimate ha visto l’alba del nuovo anno in quel degli Emirati Arabi Uniti.
In quel di Sharjan si è disputato il Kyojin Dojo, competizione dedicata a tre capitoli della saga Nintendo con l’ultimo arrivato a far da head-liner.
Competizione in cui oltre alla rappresentanza locale vi erano, nella griglia di partenza, anche giocatori d’alto rango provenienti da Giappone e Messico.
Una rappresentanza straniera che ha caratterizzato l’intera Top 8 dove il saudita Tooky () è l’unico rappresentante regionale a raggiungere tale step.

Step conclusivi del Kyojin Dojo che si caratterizzano con la predominanza da parte dei giocatori nipponici.
Una Top 4 a tinte dei colori del Sol Levante il cui punto d’apogeo è rappresentato dall’ultimo atto in cui a sfidarsi sono due volti noti della scena mondiale.
Tea e Ken sono i protagonisti della finale con il primo in vantaggio per via della conquista della Winner Bracket.
Una sfida che si trasforma in un monologo assoluto da parte dei portacolori degli Zeta Division che, per l’occasione, ha sfoggiato il suo Pac-Man, rispetto all’esotico Kazuya.
Un 3-0 netto, senza possibilità con cui conquista l’ultimo torneo dell’anno, sconfiggendo la coppia Sephiroth/Sonic del connazionale.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Premier League

Mobile Legends Premier League: Il tabellone è completo

Le Mobile Legends Premier League scrivono l’ultimo capitolo di questa parte di stagione che condurrà …