Home / Esport / Riot Games ONE Pro Invitational: Valorant alla vigilia
Pro Invitational

Riot Games ONE Pro Invitational: Valorant alla vigilia

Il 2022 competitivo di Valorant si è concluso con l’assegnazione dei titoli mondiali sia in campo maschile che femminile.
Per il titolo Riot Games vi era, però, ancora un altro appuntamento per chiudere l’anno che lo ha visto protagonista all’interno dell’universo videoludico competitivo.
Alla Yohohama Arena si è disputato il Riot Games ONE Pro Invitational, uno torneo esibizione con cinque formazioni.
Oltre ai padroni di casa dei Detonation FocusMe e i Zeta Division, vi erano presenti i coreani DRX, gli indonesiani Paper Rex e gli europei Fnatic.
Rassegna in cui le due compagini nipponiche sfidavano le tre restanti all’interno di una sfida in un singolo set.

un PRO Invitational molto al di sotto delle aspettative per i due roster giapponesi che raccolgono solo una vittoria nelle sei sfide presenti in rassegna.
Vittoria guadagnata da parte degli Zeta i quali sconfiggono i Paper Rex col punteggio di 13-5 su Breeze,
I restanti match vedono trionfare i vari team ospiti con Fnatic e DRX a chiudere in prima posizione con due vittorie.
Un trono che viene conferito alla compagine del vecchio continente, visto il miglior quoziente round rispetto ai coreani.
Un +13 per gli arancio-neri (13-5 vs Zeta e 13-8 vs DFM) e due lunghezze di vantaggio rispetto alla compagine orientale (13-6 vs DFM e 13-9 vs Zeta).

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

ESL R1

ESL R1 Spring 2024: Seconda tornata

La ESL R1 torna in scena con il secondo turno della sessione primaverile, disputato sul …