Home / Esport / KoF SNK Regional Bouts: Chiusura in East Asia
KoF SNK Regional Bouts

KoF SNK Regional Bouts: Chiusura in East Asia

Le KoF SNK Regional Bouts concluso il loro giro di tornei con l’ultimo stage presente in calendario.
Ultime fatiche dell’anno per King of Fighters XV che hanno avuto il palcoscenico dell’East Asia come tappa conclusiva del circuito.
Scenario importante ma con numeri minori rispetto ad altre sfere dove solo in 63 erano presenti sulla griglia di partenza.
Anche in questa occasione si è assistito ad una nuova contesa tra Giappone e Corea del Sud come leader regionale all’interno dei fighting games.
Un nuovo capitolo dove, in questo caso, a primeggiare sono i rappresentanti del paese del Sol Levante.
Una Top 4 completamente tinta dei colori della bandiera giapponese e una predominanza territoriale che trova la sua sublimazione nell’ultimo atto.

Una sfida conclusiva dove un derby in casa Sanwa è stata la cornice dove è stato assegnato l’alloro regionale.
A contenderselo sono stati M’ e Laggia, i quali hanno messo in scena una sfida combattuta con continui botta e risposta.
Una sensazione d’equilibrio in questo KoF SNK Regional Bouts in cui soltanto il reset match ha deciso le sorti dell’incontro.
Atto conclusivo dove il tiebreak ha visto trionfare M’ che ottiene la vittoria nel Double Luigi in cui il suo Khohren ha sconfitto quello del connazionale.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Future

Game for The Future 2024: L’evento che non piace

I riflettori della scena esportiva mondiale sono stati puntati su un particolare evento denominato Game …