Home / Esport / Battle Royale Weekend: Le due League
League

Battle Royale Weekend: Le due League

PUBG Mobile e Free Fire ancora una volta protagoniste del fine settimana dedicato ai battle royale.
Le due Road verso i grossi appuntamenti dei due titoli hanno avuto la loro conclusione in questo fine settimana.
Per la versione mobile di PUBG, le varie Pro League giungono alle battute finali con le ultime regioni a nominare i loro rappresentanti per la Global Championship.

Fari principali puntati verso i palcoscenici occidentali con il Sud Est Asiatico a completare il terzetto di campionati.
Tornei dove, specialmente nei primi due sopracitati, gli ultimi round hanno deciso le sorti sia della corsa al titolo e ai posti al mondiale.
Tornate in cui ad uscire vincitori sono stati i russi HVVP e i brasiliani Influence Chemin, i quali diventano i nuovi padroni regionali.
I primi riescono a battere la concorrenza dei turchi FireFlux e dei serbi MadBulls attraverso un rush finale condito da due vittorie di manche.
I secondi riescono a contenere il tentativo di recupero dei connazionali Alpha7 attraverso due secondi posti nelle ultime quattro riprese.
A chiudere il quadro delle Pro League regionali vi sono i thailandesi The Infinity, i quali realizzano una storica doppietta dopo il successo tra le mura domestiche.

Le ultime di Bangkok

Il tabellone delle World Series di Free Fire che si disputeranno a Bangkok è stato completato con le ultime competizioni regionali presenti in calendario.
A decretare le ultime qualificate per la rassegna internazionale sono state l’Indonesia con la Masters League e il campionato latino-americano.
Il secondo scalino della gerarchia indonesiana ha assegnato un posto per la fase dei Play-In delle Series.
Una ultima occasione per volare in Thailanda dove ad uscire trionfatori è la sezione locale degli RRQ.
Il sodalizio filippino, attraverso gli Kazu, riescono a conquistare il pass tramite una prestazione magistrale.
Due vittorie e tre piazzamenti sul podio permettono di conquistare 109 punti mettendo nove lunghezze di vantaggio sui G Arsy Aphrodite.

Un posto per il Group Stage e uno per i Play In, invece, sono stati assegnati all’interno del Closing 2022 della Liga Latino Americana.
Una competizione che, sin dalle prime battute, vedeva tre formazioni emergere rispetto alle altre
Un trio in cui ad uscire vincitori sono gli Ignis Esports, i quali chiudono le fasi conclusive da assoluti dominatori.
Tre vittorie e due secondi posti nei otto round disponibili permettono ai colombiani di creare un margine importante sulle altre due iseguitrici.
Un bottino di 136 punti e un vantaggio di 39 lunghezze sui Naguara Team, i quali riescono a difendersi dalla rimonta dei Furious Esports.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

eChampions League

eChampions League 2024: I magnifici otto

Il Group Stage è alle spalle, Londra è teatro dei contese da dentro o fuori, …