Home / Esport / RLCS 2021/2022 Regional: La prima primaverile
primaverile

RLCS 2021/2022 Regional: La prima primaverile

Le RLCS 2021/2022 tornano in scena dopo una lunga pausa dopo gli eventi che hanno caratterizzato la stagione invernale.
Come di consueto, quattro regioni hanno dato il via a questa nuova sessione che vedrà la sua conclusione a Londra ad inizio Luglio.
Una prima in cui i vincitori del Major di Los Angeles iniziano nel migliore dei modi questo nuovo percorso.
I G2 Esports conquistano il loro secondo successo consecutivo nonché il terzo Regional stagionale.
I samurai ottengono tale obiettivo faticando non poco contro gli Spacestation Gaming, in una contesa terminata solo al reset match.
Evento accaduto attraverso la vittoria dei gialloneri col punteggio di 4-3 ma tale affermazione ha prosciugato gran parte dell’energia del terzetto guidato da Arsenal.
Dimostrazione è il 3-0 nella parte centrale del secondo match da parte dei G2 che consente loro di porre le basi per chiudere questa pratica col risultato di 4-2.

Stravolgimento in vetta

La prima primaverile delle RLCS 2021/2022 ha registrato un grande stravolgimento in vetta in una data regione.
Ciò accade nella zona APAC South dove i 3RATS, ora sotto il vessillo dei Gaimin Gladiators, cedono il passo ai Meta Powers.
Una sfida tra le due compagini che ha illuminato l’ultimo atto del Regional in questi territori, concluso, anche in questo caso, al reset.
In tale scenario, il secondo match è stato a senso unico a favore dei Powers, i quali ottengono l’alloro col punteggio di 4-0.

Cambiando gli addendi, il risultato con cambia, questa sembra essere il canovaccio all’interno della regione MENA.
In questo scenario continua il dominio dei Sandrock Gaming che, a partire da questa sessione, indossano le vesti del Team Falcons.
Ennesima affermazione per i verdi che, in questa occasione, sconfiggono col punteggio di 4-2 i Veloce Esports.

Infine, l’ultimo Regional di questo primo step primaverile vede come protagonisti le varie compagini dell’Oceania.
In questo scenario, il continuo botta e risposta tra le quattro sorelle vede, in questa ripresa, il successo dei PWR.
Il team, in precedenza sotto il vessillo dei Ground Zero Gaming, debutta nel migliore dei modi questa nuova avventura lasciando poco margine agli avversari.
Ciò dimostrato dall’ultimo atto in cui i bianconeri sconfiggono i Renegades nella finale valevole per il titolo oceanico.
Un 4-1 che permette ad Express e soci di festeggiare con un vittoria questa nuova avventura.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Rocket

Italian Rocket Championship Season 8: Fine Andata

La Italian Rocket Championship Season 8 chiude il primo step stagionale con la giornata che …