Home / Esport / Processo inverso: Rocket League entra nel calcio
Rocket LEague

Processo inverso: Rocket League entra nel calcio

Ogni giorno, si assiste ad un ingresso di un team calcistico o di genere sportivo all’interno dell’universo esportivo.
Che sia un titolo canonico come FIFA o NBA o di altro genere, come possono essere i MOBA o i Mobile Games, l’unione tra i due mondi diventa sempre più vicina.
Accade che arrivano notizie di processo inverso ossia che un titolo esportivo investe le proprie risorse all’interno di un team dell’altro universo.
Esempio del genere arriva dagli Stati Uniti e precisamente a San Diego, California, con la presentazione delle nuove maglie della locale formazione calcistica.
I San Diego Loyal, team militante nella seconda lega calcistica americana, la USL Championship, ha stretto un accordo di sponsorizzazione con Rocket League.

Il titolo Psyonix, farà capolino sulle divise della compagine californiana già a partire dal 12 Marzo, giorno del debutto in campionato contro i L.A Galaxy II.
L’unione tra le due entità è divenuto ufficiale attraverso un video in cui sono state presentate anche le nuove divise del team.
Tale divise sono già in vendita sullo store ufficiale online che nei negozi fisici della compagine arancio-verde.
Tale accordo rappresenta un spot anche per la comunità locale, considerato che la casa creatrice di Rocket League ha sede legale nella città californiana.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

RLCS 2021/2022 Spring Season

RLCS 2021/2022 Spring Season: Secondo giro concluso

Il secondo giro delle RLCS 2021/2022 Spring Season si è concluso lo scorso weekend con …