Home / Approfondimenti / Vedo e prevedo: La Lineup dell’EVO 2022
EVO 2022

Vedo e prevedo: La Lineup dell’EVO 2022

La notte tra l’8 e il 9 Marzo, il mondo dei picchiaduro sarà incollato ai canali social dell’Evolution dove sarà annunciata la lineup dell’EVO 2022.
Il popolare evento dedicato all’universo dei fighting games tornerà in scena, nel formato on stage, dal 05 al 07 Agosto in quel di Las Vegas.
Un ritorno atteso che segnerà la prima volta sul palcoscenico della nuova veste di questo evento, sotto il vessillo Sony PlayStation ed RTS.
Evento che non vedrà la presenza di Nintendo che, per il secondo anno di fila, non avrà Smash Bros tra i titoli presenti.

In queste righe, faremo una sorta di vedo e prevedo riguardante i, possibili, probabili e ipotetici, titoli che saranno presenti nella location del Nevada.

Possibili

Prendendo come base primaria l’impostazione dei nove titoli principali all’interno della lineup principale, quattro sono i titoli con il 75% di possibilità di essere presenti in esso.
Street Fighter 5, Tekken 7, King of Fighters 15 e Guilty Gear: Strive rappresentano il poker con tali chance, ognuno con i propri motivi di essere.
I primi due vedono il palcoscenico dell’EVO come occasione di ritorno su un grande palcoscenico dopo la cancellazione di varie edizioni di finali mondiali
Per il titolo Arc System Works, invece, sarebbe la prima volta su tale scenario, una prima in cui le varie finali ARCREVO (EMEA e North America) possono essere test importanti.
Invece per il rappresentante di casa SNK, rilasciato lo scorso mese, sarebbe un ritorno in scena dopo cinque anni d’assenza (ultima apparizione EVO 2017)

Probabili

Nel novero dei titoli che hanno un 50% di possibilità di essere nella lineup dell’EVO 2022, ci sono alcuni che hanno maggiori possibilità di essere presenti.
In primis, Brawlhalla, il platform fighting di Ubisoft potrebbe acquisire lo slot lasciato vacante da Smash Bros.
Dietro di lui, Skullgirls, l’indie fighting che sta riscuotendo successi che lo hanno portato ad essere inserito nella lineup dello scorso anno.
L’arrivo del Rollback Netcode ha fornito nuova vita a Blazblue: Central Fiction, il quale potrebbe rappresentare una carta importante per l’ingresso nei nove.
Più marginali, invece, le posizioni di altri due titoli come Dragon Ball FighterZ e Mortal Kombat.
Posizioni in cui il secondo potrebbe scalare attraverso annunci a sorpresa, nei prossimi mesi, da parte di NetHerReal Studios.

Ipotetici

Lunga è la schiera di titoli presenti in questo ultimo stadio ossia coloro che hanno il 25% di possibilità di entrare nella lineup dell’EVO 2022.
Una lista che potrebbe portare all’inserimento di due categorie fino in questo momento ancora non considerate.
La prima è quella dei retrogames dove, nel 2020, era stata annunciata un Invitational tra i migliori otto giocatori di Marvel vs Capcom 2.
Una ipotesi che può trovare conferma in uno dei dieci titoli presenti all’interno della Capcom Fighting Collection, che sarà rilasciata dalla casa nipponica il prossimo 24 Giugno.

La seconda, invece, è una categoria particolare e riguarda gli 1v1 di carattere sportivo dove, in questa latitudine, ampia è la scelta di titoli presenti e/o in uscita.
Da UFC 4 a Windjammers 2 passando per  WWE 2K22, tante ipotesi che le notti delle sopracitate giornate potranno confermare o smentire.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Reputation

OIES Esports Reputation Report: Il primo del 2022

Torna l’appuntamento con l’Esport Reputation Report, l’analisi realizzata da OIES in collaborazione con KPI6. Prima …