Home / Esport / CIN Esports Series 2021/2022 Round 9: Saluti da Charlotte
Charlotte

CIN Esports Series 2021/2022 Round 9: Saluti da Charlotte

Nono ed ultimo appuntamento in programma nel 2021 per le CIN Esports Series 2021/2022.
La carovana dalla rassegna dedicata alle ruote coperte americane chiude le fatiche di quest’anno sul ovale di Charlotte.
Gara in cui la leadership della classifica generale appare destinata ad una lotta a tre tra Bortolotti, Miccolis e Cedrati.
Solo pochi punti separano il primo da due sopracitati e una gara, quella sull’ovale della città del North Carolina che inizia in favore del campione in carica.
Pole position per Miccolis che distanza di due centesimi sul leader della generale con Cedrati che chiude in settima posizione.

I 200 giri della gara di Charlotte iniziano col freno a mano tirato a causa di una caution, con relativa safety, che blocca il tentativo d’allungo di Miccolis.
Primo quarto in cui il gioco delle caution e ripartenze porta sette piloti, racchiusi in un secondo, a lottare per il primo posto.
Situazione in continuo divenire, complice il sopracitato gioco, il quale permette l’ingresso di nuovi protagonisti in battaglia.
Tutto ciò conduce a metà gara dove, caution e pitstop, portano Miccolis in vetta, seguito da Bartelloni e Fabbri con Bortolotti e Cedrati a rincorrere il vertice.

Seconda parte

I restanti cento giri della gara di Charlotte iniziano senza particolari stravolgimenti, uno status che rimane tale sino al giro 124.
In quell’istante una safety entra in scena portando a una nuova situazione di gruppo compatto con la speranza di una ripartenza senza altri stop.
Ipotesi naufragata solo dopo pochi giri dove il gruppo si riunisce nuovamente per poter ripartire sotto la bandiera verde solo al giro 146.
Start che vede in testa Bartelloni con Acquaviva e Miccolis alle sue calcagne e altri sei in lotta per le posizioni più importanti.

Una lotta che al giro 150 innesca una nuova safety dove i protagonisti sono Ugolotti (3°), Acquaviva (4°) e il leader della generale Bortolotti (6°).
Per i primi due, l’incidente porta al ritiro mentre il terzo è riuscito a riprendere la gara e a ricongiungersi col gruppo, grazia anche ad una nuova caution a 40 giri dalla fine
All’ennesima ripartenza, la lotta per la vittoria si riduce a soli sei elementi che si fronteggiano ad armi pari.
Scontro, il quale, trova un rinvio a causa della caution n.11, che porta il discorso vittoria a 13 giri dalla fine.

L’ultima bandiera verde porta ad una gara per l’alloro a cinque elementi, rappresentati da Miccolis, Cedrati, Fabbri, Bartelloni e La Barba.
Contesa in cui ad uscirne vincitore è Miccolis che precede, nell’ordine, Bartelloni, Fabbri, Cedrati e La Barba.

La vittoria di Charlotte permette a Miccolis di salire in vetta alla classifica con otto punti di vantaggio su Cedrati e dieci sull’ex leader Bertolotti.
Una sfida tra i tre che scriverà un nuovo capitolo agli inizi del nuovo anno dove il prossimo 10 Gennaio si disputerà il Round 10 sul circuito di Dover.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Rocket

Italian Rocket Championship Season 8: Fine Andata

La Italian Rocket Championship Season 8 chiude il primo step stagionale con la giornata che …