Home / Esport / Italian Rocket Championship S7 Last Week: Chiusa la prima fase
Italian Rocket

Italian Rocket Championship S7 Last Week: Chiusa la prima fase

La Italian Rocket Championship chiude la prima fase della settima stagione con le ultime due tornate di campionato.
Settimana importante sia nel decidere chi accompagnerà i Natus Vincere ai playoff e sia coloro che disputeranno i playout.
I gialloneri, proiettati verso le RLCS, chiudono questo scorcio di fatiche nazionali attraverso altre due vittorie contro il Cagliari Exeed e i retrocessi Esports Revolution.

A seguire LuiisP e compagni nella corsa verso il titolo nazionale saranno i NoFear Gaming, gli HG Esports e i Reply Totem.
i gialloviola conservano la seconda posizione seppur usciti con due sconfitte in questa giornata di campionato.
Granata e neroverdi, invece, ringraziano la miglior differenza reti rispetto ai CyberGround Gaming.
Il +13 degli HG e il +8 dei Reply risultano decisivi nella corsa ai playoff mentre il team palermitano si ferma alla perfetta parità.

Formazione siciliana che riesce a salvarsi senza passare per i playout dove l’ingresso di Kuxir ha permesso alle aquile di raggiungere tale obiettivo.
Traguardo ottenuto sia per la loro duplice vittoria i sopracitati Totem e gli Hooded Exotic ma anche per la sconfitta del Cagliari contro la capolista.
Cagliari ed Exotic che dovranno passare dalle sabbie mobili dei playout contro la seconda e la terza della serie B.
Campionato cadetto che disputerà l’ultima giornata nella giornata di oggi con cinque formazioni in lotta per la promozione e i posti per gli spareggi.

La Italian Rocket Championship ha assegnato anche i titoli in singolo della stagione regolare con dominanza dei Natus Vincere.
Lo spagnolo LuiisP conquista il titolo capocannoniere (50 reti) e quello di MVP (12) mentre l’italiano DeadMonster è l’assistman del campionato (34 passaggi vincenti)
Onda giallonera che viene parzialmente arginata da SoundsGuud del Cagliari, miglior portiere della lega (68 respinte)

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Nord America

Pokemon International Championship: Inizio in Nord America

Il secondo livello della scena competitiva di Pokemon ritorna in scena dopo un lungo periodo …