Home / Esport / RLCS Fall Season 2021/22: Le altre quattro Regioni
RLCS 2021/2022 Winter Season

RLCS Fall Season 2021/22: Le altre quattro Regioni

Il primo ciclo di Regionals delle RLCS Fall Season 2021/22 si è chiuso lo scorso fine settimana.
A chiudere tale scorcio stagionale sono le altre quattro regioni presenti all’interno del campionato.
Lo scenario principale in questo weekend è stato il vecchio continente con un capitolo della sfida al team BDS.
Competizione in cui sono presenti anche due portacolori azzurri come DeadMonster dei Natus Vincere e Arju dei Misftis.
Per il primo, l’avventura termina al primo scoglio, rappresentato dalla fase di Svizzera in cui i gialloneri chiudono con un mesto 0-3.
Il secondo, invece, conclude in Top 8, posizione maturata dopo la sconfitta contro gli Endpoint CeX.
End che diventano gli assoluti protagonisti del primo regional europeo diventando i primi campioni di questa stagione.
La compagine britannica riesce nell’impresa di battere il Team BDS col risultato di 2-0, maturato con i parziali di 4-3 nel primo set e 4-2 nel secondo.

Le prime volte

La seconda parte della RLCS Season Fall 2021/22 Regional 1 registra anche i debutti di altri regioni all’interno della competizione del titolo Psyonix.
Scorcio aprto con i due tornei dedicati alla zona dell’Asia-Pacifico con la zona Sud che ritornerà in scena già dal prossimo weekend.
Fine settimana che vedrà riaprire la caccia agli Alke, compagine indonesiana battente bandiera australiana.
LCT e soci dovranno difendere il titolo conquistato nella finale nel derby contro gli Azure Esports, terminato in favore dei bianchi col risultato di 2-1 (4-0/4-1)

Zona Nord, invece, a tinte nipponiche quelle registrate in questo contesto, che rispondono al nome dei Tokyo Verdy Esports.
I verdi della capitale ottengono il primo alloro regionale battendo nettamente i malesi Hilltop Prime col risultato di 2-0 (parziali 4-0/4-1).

La seconda novità presentata è stata dal primo Regional dedicato alla zona africana dove, come gia visto per l’area MENA della scorsa settimana, tale evento si è trasformato in una sorta di SouthAfrican Cup.
Una prima volta in cui a trionfare sono gli Orlando Pirates Esports , i bucanieri ottengono l’alloro imponendo il loro ritmo gioco in tutte le fasi.
Dimostrazione di ciò è l’ultimo atto disputato contro gli ATK, pratica in cui i bianconeri chiudono con i parziali di 4-2 e 4-0.

Chiusura brasiliana

Le RLCS Fall Season 2021/22 chiudono il primo ciclo di Regional con la rassegna dedicata al Sud America
Un nuovo capitolo dell’eterna lotta tra Brasile e Argentina è stata scritta in questo ambito dove, in questa occasione, sono le formazioni verdeoro a scrivere l’ultima parola.
Dimostrazione è stata la finale, caratterizzata dal derby tra i FURIA Esports e i Noble Esports.
Contesa che registra un solo team protagonista con i FURIA a non lasciare margini agli avversari.
Un 4-1/4-0 di parziali permettono a nerazzurri di iniziare nel migliore dei modi la nuova stagione.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

ESL

ESL Challenger League Season 41: Tre posti per la Conference

Weekend di CS:GO all’insegna delle qualifiche, andate in scena in questi giorni all’interno del circuito …