Home / FGC / Dragon Ball FighterZ / Fighting Weekend: tra Guilty Gear Strive e Dragon Ball FighterZ
Strive

Fighting Weekend: tra Guilty Gear Strive e Dragon Ball FighterZ

Il fine settimana dedicata ai picchiaduro non è stato solo d’esclusiva Capcom e la tappa giapponese del CPT.
Guilty Gear Strive e DragonBall FighterZ hanno fatto la loro parte in questo weekend con vari eventi in giro per il globo.
Un viaggio iniziato in Brasile con la prima stagione del Wallbreakers, il campionato brasiliano del titolo Arc System.
Competizione che, seppur vista in tono minore rispetto ai vari eventi nordamericani, non ha mancato di offrire spunti interessanti.

Primi fra tutti un terzetto di charather che hanno dominato la Top 8 finale, rappresentato da Nagoriyuki, Sol BadGuy e Leo.
In questo scenario, in molti si aspettavano la conferma di Trema dopo la vittoria dell’EVO 2021 dedicato all’America Latina.
Il portacolori dei Venom si ferma al gradino più basso del podio, sconfitto nella finale Lossers da Lemon.
Il rappresentante dei Ultra Arcade ha, in questo modo, ottenere la rivincita contro la sorpesa del torneo PLSX.
Contesa che si risolve nel primo set dove il Nagoriyuki del vincitore del Winner Bracket sconfigge il Sol avversario per 3-1.

Dalle spiagge brasiliane con Guilty Gear Strive a quelle della West Coast americana con il Tenkaichi Master del Dragon Ball FighterZ World Championship.
Dopo la preview che si è svolta a Parigi, la competizione di Bandai Namco è tornata online con una torneo di carattere regionale.
La scena americana della zona est si è sfidata per conquistare il pass per le future finali mondiali.
Una battaglia in cui ad uscirne vincitore è stato Zane21000 che impone il suo sigillo sulla manifestazione.
Una dimostrazione di forma che trova la massima espressione nella finale vinto per 3-0 contro CientifiKOF.
Dominio assoluto in cui il suo terzetto ( Fused Zamasu, Beerus, Android 21) ha liquidato agevolmente il trio formato da SS4 Gogeta, Piccolo, Tien.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

2021/22

RLCS 2021/22: Inizio di una nuova stagione

Le RLCS ritornano in scena con i primi passi della stagione 2021/22 dove, nello scorso …