Home / Esport / Esports Riconosciuti: La Thailandia entra in famiglia
Thailandia

Esports Riconosciuti: La Thailandia entra in famiglia

La famiglia delle nazioni in cui gli Esports sono stati riconosciuti,accoglie un nuovo membro all”interno delle sue fila.
A raggiungere l’importante traguardo è stata la Thailandia dove tale evento è stato annunciato nella giornata di Lunedi.
A darne notizia sono state le autorità locali attraverso la pubblicazione di tale notizia sulla Gazzetta Reale.
Dal comunicato si apprende che i team, i giocatori esportivi sono equiparati alla stessa stregua dei team sportivi.
Oltre a ciò, la locale federazione esportiva, la Thailand Esports Federation, diventerà parte integrante della Sports Authority of Thailand.

L’Esports thailandese ottiene questo importante riconoscimento dopo anni in cui il movimento nazionale è cresciuto in maniera esponenziale.
Un traino guidato da Book, il giocatore di fighting games e principalmente di Tekken, grazie alle sue vittorie all’EVO Japan 2020 e l’EVO Online 2021 del Sud Est Asiatico.
Con l’approdo della Thailandia, il numero  delle nazioni che hanno raggiunto tale evento raggiunge quota quaranta.
Le ultime, lo scorso anno, sono state la Nuova Zelanda e il Principato di Andorra durante la prima ondata di coronavirus.
Ad esse si aggiungono nazioni, come Brasile e Argentina, il suo processo di riconoscimento procede a fari spenti.
Una lista che, nei prossimi mesi, potrebbe vedere l’iscrizione del nome Italia attraverso l’opera di FIDE e FederEsports.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

RLCS 2021/2022 Spring Season

RLCS 2021/2022 Spring Season: Secondo giro concluso

Il secondo giro delle RLCS 2021/2022 Spring Season si è concluso lo scorso weekend con …