Home / Esport / Battle For the Grid League Finale: Ultima battaglia
for the

Battle For the Grid League Finale: Ultima battaglia

Nel vasto mondo dei ai fighting games, i Power Rangers si sono creati il loro piccolo spazio.
Power Rangers: Battle For the Grid è un titolo realizzato dalla nWay Games nel 2019 dove si è creata una community ben amalgamata in Nord America.
Elemento che aveva portato, all’epoca, alla creazione di un circuito competitivo, all’interno nelle maggiori rassegne locali.
Tutto ciò è stato cancellato a causa dell’emergenza coronavirus, che ha fermato l’arrivo delle competizioni.

Dopo un lungo periodo di pausa, un passo verso la normalità è avvenuto lo scorso fine settimana con l’ultimo atto della lega nordamericana.
La Battle For The Grid League ha riunito i migliori esponenti della scena in una due giorni per decretare il primo re del campionato.
Competizione dove, il prologo visto all’interno del Summer Jam, ha registrato come primo favorito Sergio “Chimera” Galvan.
Il portacolori dei Crescent Esports ha ottenuto tale riconoscimento dopo la vittoria all’interno della rassegna disputata a Cherry Hill. 
Un ruolo confermato anche in questo stadio dove ottiene la finale, raggiunta solo attraverso la vittoria del Lossers Bracket.
Una retrocessione nel lato basso del tabellone avuto dopo una battaglia durata cinque set nella finale Winner contro Saharaj “skillzdatkillz” Asa.

L’ultimo atto del campionato nordamericano riprende il canovaggio visto nel match sopracitato.
Un continuo botta e risposta dove, anche in questo caso, l’ausilio del tiebreak è risultato decisivo per le sorti della contesa.
Quinto set in cui ad uscire trionfatore è Skillzdatkillz, il suo terzetto formato Pink (Time Force)/ChunLi/Yellow (Super Mega Force) ha prevalso sul trio formato da Black (Mighty Morphin)/Lord Zedd/Goldar 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Daytona

CIN Esports 2021/22: L’inizio a Daytona.

I bolidi nazionali ritornano in pista per una nuova stagione competitiva dopo la breve pausa …