Home / Esport / Capcom Pro Tour 2021 Online Stage: Tappa mediterranea
Pro Tour 2021

Capcom Pro Tour 2021 Online Stage: Tappa mediterranea

Fine settimana nel Mediterraneo per la Capcom Pro Tour 2021 Online Stage con il ritorno nel vecchio continente.
Tappa dedicata alla regione iberica (Spagna-Portogallo) e Francia, uno stage a cui hanno partecipato 70 giocatori.
Un numero esiguo, rispetto ad altri scenari, ma ciò non ha mancato di fornire spunti interessanti sin dalle prime fasi della competizione.
In primis la netta dominanza della Francia all’interno del torneo con sette giocatori sui otto finalisti.
A rompere tale egemonia è stato VegaPunch, l’iberico dei Giants Gaming chiude, con F.A.N.G, in terza posizione.
Piazza ottenuta dopo una duplice sconfitta ottenuta nelle fasi decisive contro i favoriti transalpini Luffy e Mister Crimson.

La rappresentazione della prova di forza francese in questo ambito si è svolta con i due a fronteggiarsi ad armi pari.
Un forte equilibrio in cui i risultati scaturiti mostravano come soltanto i tiebreak potevano sancire l’esito dell’incontro.
Due quinti set in cui ad uscirne vincitore è stato il portacolori del Monaco che conquista l’accesso alle finali mondiali.
Crismon, col suo Dhalsim, dapprima ottiene il reset match per poi battere definitivamente la R.Mika del connazionale.

Dopo il viaggio nel Mediterraneo, la Capcom Pro Tour 2021 si avvia in Oceania con il primo stage dedicato all’Australia.
Tappa, preceduta dagli annunci fatti nella giornata di ieri dalla casa produttrice che ha presentano le ultime novità.
L’arrivo di Oro da Street Fighter III e di Akira Kazama di School Rivals sono accompagnati dall’annuncio di un personaggio inedito ossia Luke.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Strive

Fighting Weekend: tra Guilty Gear Strive e Dragon Ball FighterZ

Il fine settimana dedicata ai picchiaduro non è stato solo d’esclusiva Capcom e la tappa …