Home / Esport / AoE Death Match World Cup 4: Il morso della Vipera
Death

AoE Death Match World Cup 4: Il morso della Vipera

Fine settimana interessante per il competitivo di Age of Empires dove la stagione 2021 entra nel periodo più interessante.
Una marcia d’avvicinamento verso la quarta edizione del Wololo che inizia con la quarta sessione del Death Match World Cup.
Rassegna organizzata da alcuni esponenti importanti del titolo targato Microsoft, ha visto la partecipazione di 32 giocatori.
Sedici di loro sono arrivati attraverso le varie qualifiche mentre altri sedici sono giunti attraverso inviti diretti.
Rassegna che, seppur non vi siano presenti alcuni dei grossi nomi della scena, non ha peccato di qualità ed intensità.

Esempio è il percorso verso la Gran Final del norvegese TheViper, assoluto mattatore della rassegna.
Il portacolori dei GamerLegion impone il suo ritmo di gioco, lasciando solo due set nel suo percorso verso l’ultimo atto.
Ffavorite_1 (secondo turno) e Frost_9 (Semifinale) sono usciti a strappare un set al forte giocatore nordico.
Sulla strada tra TheViper e un nuovo titolo da conquistare vi è il turco TheCode. capace di battere il britannico I2aGe con un netto 5-0.

L’ultimo atto del Death Match World Cup 4 si traduce in una manifestazione di forza del norvegese che regola, a suo piacimento, l’andamento della contesa.
Una prima fase in cui TheViper impone il proprio stile di gioco conquistando Acropolis, Serengeti e, per due volte, Arabia.
Un 4-0 che poteva rappresentare la pietra tombale per le speranze del turco ma che riesce a recuperare terreno.
Il triplo successo su Arabia faceva ipotizzare in una partita incanalata verso il binario dell’equilibrio.
Illusione durata poco visto il ritorno in scena di TheViper che chiude la questione con le affermazioni su Acropolis e Four Lakes.
Il 6-4 finale permette al nordico di conquistare un primo premio da 3000$ ed iniziare, nel migliore dei modi, il percorso verso il Wololo.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …