Home / Esport / eNascar iRacing Series Round 7: Giro di boa in Kansas

eNascar iRacing Series Round 7: Giro di boa in Kansas

Il campionato italiano ha iniziato il percorso dei playoff mentre in America siamo arrivati al settimo round.
Le Nascar iRacing Series chiudono la prima metà della stagione regolare con la gara disputata sul circuito di Kansas.
Una prima parte di stagione dove furenti sono le lotte per le posizioni di comando e per i piazzamenti nella zona playoff.
Solo tredici punti separano il secondo in piazza, Logan Clampitt dal leader di classifica ossia Keegan Leahy. 
Il pilota della 23XI Racing arriva sul circuito di Kansas City in splendida condizione, ciò dimostrato dal giro di qualifica.
Una prova che il n.32 conclude in terza posizione, dietro solo al compagno di squadra DeJong e all’esperto Luza

Condizioni meteorologiche ottimali accompagnano la gara e i suoi 134 giri previsti per l’occasione.
Partenza e primo quarto di gara in cui Luza prende il predominio della tappa, instaurando una furente battaglia con Shearburn.
Sfida tra lui e il n.36 che trova un primo epilogo nella lotteria dei pit stop tra il trentesimo e il quarantesimo giro.
In questo contesto i due non riescono ad ottenere il piglio vincere ma subiscono la rimonta di Blade Whitte.
Il n.14 della Clint Bowyer Racing è il più lesto in tale occasione e riesce a mantenere la vetta sino alle porte del metà gara.
Il maggior tasso tecnico di Luza e Shearburn portano i due a battagliare nuovamente per la leadership con DeJong a far da terzo incomodo.

Seconda parte

La seconda metà della gara di Kansas vede il continuo della battaglia tra Shearnburn e Luze, la quale trova uno stop forzato a seguito di caution a 57 giri dalla fine.
La relativa safety con cristallizzazione della gara permette il recupero del gruppo dove il gioco dei pitstop e della ripartenza rimette il discorso vittoria in discussione.
Uno stint di 52 giri subito interrotto dall’errore di DeJong, il quale crea una vera carambola dove sono coinvolti, tra gli altri, Luza e Zalenski.
Una situazione che favorisce Shearburn il quale, alla ripartenza, instaura battaglia contro Isaac Gunn con Leahy, in terza posizione, pronto ad approfittare di un loro errore.
Scontro che termina con la vittoria del primo il quale conquista il primo sigillo stagionale e il secondo in assoluto.
Podio della gara di Kansas completata da Leahy che supera Gunn mentre Clampitt e Bowlin completano la Top 5.

Un secondo posto che permette a Leahy di mantenere la vetta e aggiungere ulteriore margine su Clampitt.
Il distacco tra i due si aggiorna a 15 lunghezze con Shearburn che, con questa vittoria, sale in quarta posizione in classifica generale.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

FIBA Esports Open

FIBA Esports Open III: La prima sessione del 2021

Le FIBA Esports Open ritornano in scena con la terza edizione assoluta e la prima …